Salsa World Festival 2007 – Conferenza Stampa

Conferenza stampa martedì 20 marzo alle ore 11.30 presso la sala del
Carroccio del Campidoglio

Relatori:
Denny Mendez testimonial e madrina ufficiale dell’evento
Gerardo Soler Secondo Responsabile culturale Ambasciata di Cuba
Sandro Medici Presidente del X Municipio
Lazaro Martin Diaz Armentero Direttore artistico

Partirà giovedì 22 marzo e si concluderà domenica 25 marzo la nuova
edizione del Salsa World Festival di Roma, l’evento internazionale ideato
dal direttore artistico e coreografo Lazaro Martin Diaz Armentero, che
richiama a Roma i migliori artisti del mondo
, uniti in una quattro giorni
di esibizioni, saggi, spettacoli speciali, conferenze, dibattiti, cortometraggi,
cene etniche.

La manifestazione è stata presentata martedì 20 marzo presso la Sala del
Carroccio in Campidoglio. Presenti Denny Mendez testimonial e madrina
ufficiale dell’evento, Gerardo Soler Secondo Responsabile culturale
Ambasciata di Cuba, Sandro Medici Presidente del X Municipio e Lazaro
Martin Diaz Armentero
Direttore artistico e ideatore dell’evento.

Il Festival che ha ottenuto il patrocinio della Regione Lazio, della Provincia,
del Comune di Roma, e del X Municipio, quest’anno si terrà nella sede
prestigiosa dell’Ippodromo di Capanelle (via Appia 00178 Roma)
e come è
stato sottolineato in conferenza stampa si caratterizzerà per l’attenzione
riservata all’aspetto culturale. All’interno della nuova location, è stato
creato infatti un Teatro per gli spettacoli dedicato a Benny Moré, figura chiave
nella storia della musica popolare cubana.
Durante la conferenza stampa per la presentazione della manifestazione sono
inoltre stati trattati alcuni argomenti inerenti la salsa ed il mondo latino in
Italia fra cui il rapporto fra i media ed il movimento salsero nel nostro paese,
che spesso è risultato troppe volte scarso se non completamente assente, forse
perché troppo conformista e timoroso da intraprendere nuove “esperienze”.
La presentazione “unica” nel suo genere per stile e cornice è stata seguita da
diverse testate locali e nazionali estremamente interessate all’evento che
seguiranno nei prossimi giorni direttamente a contatto con gli organizzatori e
con gli Artisti l’evolversi dell’evento.

“Quando si dice salsa si pensa subito alla riscoperta che in Italia, come nel
resto del mondo, stanno avendo i balli latino americani. Si pensa a settori
commerciali importanti come quelli del turismo e dell’intrattenimento. Ed è vero
la salsa è questo. Ma non solo questo. La salsa è molto di più: una via
coinvolgente e divertente per avvicinarsi a una cultura diversa dalla nostra, e
per molti aspetti simile, per scoprirne le radici, gli aspetti popolari e
folklorici e accendere un dialogo, uno scambio reale”
Lazaro Martin Diaz

Non è un caso quindi che anno dopo anno la manifestazione sia cresciuta in
modo esponenziale richiamando nell’ultima edizione quarantamila persone
provenienti dall’Italia e dal mondo e facendone attendere cinquantamila per
questo 2007

DJ El Chapulin

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here