Willy Chirino in Italia

Willy Chirino, l’artista cubano conosciuto nel mondo come uno dei più grandi cantautori che ci siano mai stati sullo scenario salsero mondiale, autore di canzoni che ormai hanno fatto la storia della salsa, finalmente sarà in concerto in Italia e più precisamente sul palcoscenico del Festival Latino Americano di Verona il prossimo venerdì 5 settembre.
Sarà un’occasione unica per ammirare dal vivo il personaggio che ha cantato canzoni indimenticabili per un salsero come “La Jinetera”, “Oxigeno”, “Hablame de Hatibonico”, “Rumbera” ecc. e che inoltre, è anche uno dei dirigenti della casa discografica Sony Discos di Miami insieme ad altri due mostri sacri della musica latina e cioè K.Santander ed Emilio Estefan marito della celebre Gloria.
Per i moltissimi fan che conta l’artista cubano nel mondo, c’è anche una grossa sorpresa in arrivo e cioè il lancio sul mercato del nuovo disco che sta per uscire in America e che Chirino ha appena finito di registrare. Lui stesso ha dichiarato che sarà un album di salsa al quale aggiungerà un paio di merengue ma sempre con uno stile incentrato sulla fusione di più ritmi caraibici.
In questo lavoro è possibile trovare il singolo promozionale, già presente sul mercato, che Willy ha registrato in coppia con il dominicano Johnny Ventura dal titolo “Allà se Quedò”.
E’ un brano molto importante per loro poichè parla della vita degli emigranti caraibici che vogliono vivere una nuova avventura negli Stati Uniti, della nostalgia della loro madrepatria e delle difficoltà che essi vivono nel paese a stelle e strisce.
Willy Chirino che ormai vive e risiede a Miami da più di 30 anni, non ha mai smesso di pensare alla sua terra ed è sempre stato in lotta politicamente contro il regime di Fidel Castro, dando il suo apporto su più fronti per aiutare il suo popolo dando vita anche ad una fondazione che aiuta gli esuli cubani che non hanno la possibilità in patria di mettere in luce le proprie qualità artistiche e che prende il nome di Fundacion Willy Chirino.

Fabrizio Zoro

Lascia un commento

SHARE
Previous articleSonora Ponceña
Next articleMercadonegro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here