Intervista a Lazaro Valdes dei Bamboleo

Bamboleo band nata nel 1995 è il risultato dell’unione di
giovani di circa 25 anni diplomati nelle migliori scuole d’arte cubane.
L’intento di questa giovane band è quello di trasmettere tutto quello ereditato
dai grandi maestri della musica popolare cubana al resto del mondo. Lazaro
Valdes, fondatore dei Bamboleo, si avvale sempre di giovani voci femminili che
hanno reso ancor più popolare la loro formazione.
In un caldo pomeriggio di fine giugno, a poche ore dal concerto che gli vede
protagonisti sul palco del Mulata Salsa Concert, abbiamo avuto modo di
chiacchierare con Lazaro Valdes.

Bamboleo è un gruppo formato da poco più di 10 anni, per la precisione 11
anni….siete una delle formazioni più acclamate in Cuba e non solo, a cosa è
dovuto secondo te questo successo?

Il successo dei Bamboleo è dato soprattutto dalla costanza che in questi dieci
anni abbiamo dimostrato e dagli ottimi elementi ,sia come musicisti e sia come
voci, che compongono e cha hanno composto la band.

Cosa ne pensi del periodo che sta attraversando oggi la musica cubana in
generale, che sia timba, salsa, reggaeton?

La salsa credo che stia vivendo un buon momento, anche se per i giovani
musicisti e cantanti cubani diventa sempre più difficile emergere dall’isla
cubana per colpa del governo. Per quanto riguarda il reggaeton non ho paura è
solo un momento, una corrente passeggera, una moda, che finirà presto…non
facciamoci impressionare dal successo del reggaeton perché questo viene spinto
molto dalle case discografiche americane, da un governo capitalista, quindi gode
di un buon giro di soldi per farsi promozione e pubblicità.

Vogliamo parlare del vostro ultimo lavoro “Todo lo bonito”?
“Todo lo bonito” non è un vero e proprio album, è stato un modo per farci
conoscere maggiormente al pubblico italiano, e ne siamo contenti.

Celia Cruz disse che le migliori voci di Cuba sono quelle di Bamboleo… .le
prime cantanti dei Bamboleo sono state le mitiche Haila Mompié e Vannia Borges e
dopo anche Yordamis Magret , e oggi avete una delle piu belle voci di Cuba Tania
Pantoja, cosa ne pensi della frase di Celia?

Bhe Celia è stata una delle piu grandi cantanti cubane al mondo, e di lei sempre
ce ne ricorderemo…credo che le voci femminili che si sono alternate negli anni
tra le file dei Bamboleo siano state eccezionali, oggi abbiamo con noi una delle
migliori voci femminili presenti in Cuba, cioè Tania, e se Celia ha detto
cosi…come dargli torto!!

Siete stati diverse volte qui in Italia come giudichi l’evoluzione della
salsa in Italia e in Europa?

Credo che la salsa sia un po’ calata in Europa, soprattutto nell’Europa del nord
per il fenomeno del reggaeton…ma sono certo che presto la salsa tornerà padrona.

Progetti futuri?
Bhe al termine del nostro Tour torneremo a casa e inizieremo a lavorare al nuovo
disco che prevediamo uscirà per il 2007 per la Biss.Misis,

 

Beppe Nebbia

Lascia un commento

SHARE
Previous articleRecordando A Cuba
Next articleCorazon Arrepentido

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here