40 Aniversario La Noticia

Questo album del flautista e saxofonista Jimmy Urbina che grande notorietà ebbe negli anni ’70 non mi ha molto convinto. Solo otto tracce di cui una un bolero e l’altra una bomba, buono il pezzo salsa (dura) inedito che apre l’album , poi vengono proposti brani strasentiti come ‘Oxigeno’ ( molto meglio nella versione originale di Chirino! ) o ‘De que manera te olvido’…bella la copertina , abbastanza deludente il contenuto

Roberto Rabbi

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here