“RENACER” UN’ALTRA PERLA DEL MAESTRO MASSIMO SCALICI PER SALSA.IT VOL 6

L’attesa di vedere sul mercato la nuova compilation di Salsa.It coincide con
l’attesa di scoprire una volta di piu’ cosa riserva al pubblico italiano ed
europeo il Maestro Massimo Scalici che ormai si è consolidato tra gli
artisti più conosciuti del panorama latino nostrano.
Quest’anno con "Renacer"il maestro, cantante e pianista vuole stupirci una volta di più con
un brano molto autobiografico che vuole regalare ai propri bailadores dove racconta del suo ultimo anno appena trascorso sia a livello personale che
artistico.
Una grande mano gliel’ha fornita come sempre il Dj Francisco Rojos che
ha recepito in pieno cosa volesse far conoscere al pubbllico il maestro di
Palermo e, reduce dalla grande sinergia consolidata negli anni , ha saputo
mettere in versi un messaggio di rinascita che riguarda in tutto e per tutto
l’ultimo anno appena trascorso da Scalici.
Partendo dalle parole è stato facile arrangiare un brano dallo stile che ormai
siamo abituati a conoscere, ma che questa volta ha quel valore aggiunto che non
si trova nelle note è neppure nelle parole, ed è quel valore aggiunto dato dal
sentimento provato in prima persona ed espresso sotto forma musicale, una forma
che oltre a portare al successo rende grande ogni canzone.

La melodia infatti è come sempre la linea guida che accompagna gli oltre quattro
minuti di questa salsa, che parte in modo soave con il piano di Scalici
contrapposto ad una chitarra energica che da più forza all’incipit musicale.
Mentre scorrono le parole che segnano la rinascita  del maestro piano piano
si alza il ritmo scandito dalle percussioni del grande maestro peruviano
Walter "El Chato" Rebatta
coadiuvato da Umberto Nocita e si arriva 
al clou del brano che si arricchisce di una grande espressione di "metales"
dati dalle trombe del maestro Aldo Oliveri e delle note alte di
Silvio Barbara
che da qualche tempo ci fanno immaginare un siciliano doc
dalle qualita riscontrate nel più quotato Arturo Sandoval.
Non finisce qui perchè l’arrangiamento del Maestro Scalici ci ha
riservato anche un tocco di classe ed eleganza dato dal sax di Gerardo Vitale
che si incastra perfettamente in quel gioco di virtuosismi che gli ottoni già ci
hanno regalato poco prima. La voce di Scalici invece ogni anno denota una
crescita professionale anche sotto il punto di vista puramente canoro dove
quest’anno ha inserito dei falsetti che già ha sperimentato positivamente
durante il tour di "Fantàsia" dove è il cantante principale.

Un crescendo di emozioni, questa volta date dall’emotività che è insita in
questa , lasciatemelo dire, bellissima, "Renacer" che incollerà i ballerini alla
pista. Gli stessi ballerini che  siamo sicuri tra qualche mese avranno già
in mente le parole che potranno cantare mentre si adopereranno in meravigliose
"Vueltas" e che una volta di più si lasceranno cavalcare da un brano che
non solo è firmato dall’asse Scalici – Rojos, simbolo di qualità, ma che regala
quel qualcosa in più che forse prima mancava per essere completo, il cuore….

Fabrizio Zoro – fabrizio@salsa.it

Lascia un commento

SHARE
Previous articleTony Succar
Next articleQue Siga La Fiesta !!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here