Muore Michael Jackson a seguito di un arresto cardiaco

LOS ANGELESMichael Jackson è morto. La notizia, prima
diffusa solo dal sito di TMZ è stata poi rilanciata anche dal Los Angeles Times
e dall’Associated Press e successivamente anche dagli altri media. Un paio d’ore
più tardi è stata poi confermata anche dalle autorità sanitarie.

Michael Jackson ha avuto un malore nella sua residenza a Holmby Hills, è
stato immediatamente ricoverato d’urgenza per un probabile attacco cardiaco. Il
ricovero  in ospedale è avvenuto  alle 12,21 ora locale (le 21,21 in
Italia). Secondo le prime notizie, riportate dalla stampa Usa, il cantante, 50
anni, aveva subito un arresto cardiaco nella sua casa di Holmby Hills sulle
colline di Los Angeles. I paramedici che lo avevano soccorso avevano effettuato
le procedure per la rianimazione cardio-polmonare ma il cantante aveva già
smesso di respirare. Il fratello di Jackson, Ransy, ha riferito che Jackson è
collassato all’improvviso in casa. È stata subito chiamata l’ambulanza, ma non è
stato precisato quanto tempo sia passato dal momento in cui Jackson è stato
colto da malore al momento in cui gli è stato effettuato il massaggio cardiaco.
I paramedici hanno continuato nel tentativo di rianimazione anche al di fuori
della villa del cantante. L’ipotesi più accreditata in questo momento è quella
dell’infarto, anche se non ci sono conferme da parte dell’ospedale.
Una fonte a conoscenza della situazione ha detto che Michael Jackson è deceduto
dopo l’arrivo in ospedale, la fonte ha però comunicato di non essere autorizzato
a rilasciare dichiarazioni pubbliche per cui ha richiesto di mantenere
l’anonimato.
 Il capitano Steve Ruda ha dichiarato che Jackson non respirava quando i
paramedici del Dipartimento dei Pompieri di Los Angeles sono intervenuti a
seguito di una chiamata dalla sua casa, attorno alle 12:30.
I paramedici hanno subito eseguito un tentativo di rianimazione cardio-polmonare
prima di trasportarlo al Centro Medico dell’Università della California a Los
Angeles (UCLA)
L. Londell McMillan, avvocato di Jackson non ha potuto fornire informazione
alcuna al riguardo. I messaggi lasciati ad altre fonti vicine a Jackson non
furono risposti immediatamente.

Centinaia di fan e curiosi si sono intanto radunati all’esterno dell’ospedale
dell’UCLA di Los Angeles dove nel primo pomeriggio (ora locale) Michael Jackson,
era stato trasferito d’urgenza e poi deceduto, come riferito dalla stampa Usa.
Dall’alto degli elicotteri le telecamere delle reti televisive americane hanno
inviato in diretta le immagini della zona, e si vedono numerose auto della
polizia che già hanno chiuso l’intera area al traffico automobilistico e sono
scattate le misure di «filtro» delle vetture e delle persone dirette al
parcheggio interno del grande ospedale universitario. Nastri gialli con la
scritta «Police line – Do not cross» sono stati piazzati per delimitare il
perimetro ospedaliero.

Siamo profondamente addolorati nel rilasciare questa triste notizia proprio nel
giorno in cui anche la bellissima Farrah Fawcett  (62 anni),
un’altra importate icona dello star sistem ha lasciato la vita terrena in
modo decisamente triste e prematuro.

THE KING OF POP

Addio Michael e grazie per tutta la grande musica che ci hai regalato.
RIPOSA IN PACE "RE del POP"

Francisco Rojos

Lascia un commento

SHARE
Previous articleLa Exelencia
Next articleLos Guerreros De La Salsa

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here