Maikel Blanco e la sua Orchestra in Italia

Nacque il 21 di Gennaio di 1981, e sin da piccolo
ebbe una vocazione particolare per la musica. Frequentò il Conservatorio Guillermo Tomás e l "Amadeo Roldán". Sin da giovane età cominciò a lavorare con
formazioni quali: "La seducción", "Gen Cortés la Banda", del maestro Josè Luis
Cortès.
A solo 18 anni creó il suo primo gruppo, e dopo 4 anni iniziò a lavorare come
percussionista per la "Invidia Records" dove gli venne prontamente
proposto di
realizzare il suo primo CD dal titolo "Ya llegaron los Cubanos" . Così Maikel
invitò vari musicisti cubani per registrare il suo primo lavoro mettendo in
evidenzia le sue qualità come arrangiatore e musicista. Il suo primo lavoro ebbe
immediatamente
ampi consensi.
Grazie alla casa discografica Envidia, Maikel ha avuto in seguito la possibilità di lavorare
con i
grandi nomi della musica cubana come Fran Padrón, Ulises Zamora, El Niño
Chapotín, Joaquín Olivero, Peruchín Júnior, Manolito Simonet, , e molti altri.
Inoltre partecipò come percussionista nell’ultimo disco che registrò Jesús
Rubalcaba, prima della sua scomparsa.
A ventiquattro anni aveva partecipato già a tre distinte produzioni come
arrangiatore d’orchestra e direttore musicale, lavorato come percussionista e
direttore musicale dell’Orchestra "Soneros de verdad", di Luis Fran El Macri,
uno dei coristi dell’orchestra Afra Cuba Gol Star del Buona Vista Sociale club.

Maikel ha anche organizzato un piccolo progetto Jazz dal nome di Habana Express
con il quale ha avuto un gran successo internazionale contando in due diverse
produzioni.
Oggi Maikel Blanco è considerato il nuovo diamante della musica cubana, dotato
di
una grandissima sonorità e armonia ha conquistato il primo posto in tutte le
classifiche europee di musica latina, e la sua orchestra è considerata una tra
le migliori formazioni della nuova generazione di musica cubana.
Da poco Miakel Blanco è giunto sul mercato Europeo con il lavoro “Regoge y
Vete”, disco che immediatamente ha riscosso un considerevole consenso tra tutti
gli addetti ai lavori e tra i bailadores.
Questo CD si compone di tredici tracce, tutte ballabili. Vanta la partecipazione
di ottimi musicisti cubani come: Dagoberto González, Le liebre (Flautista dei
los Van Van), Boris Luna, Ansiarte, Coco Freemanil e il coro dei bambini
appartenenti al Conservatorio di Música "Guillermo Tomás" e "Fran Padrón –
Napoli".
Maikel Blanco con la sua orchestra giungerà in Italia per il Salsa World
festival dove sarà possibile assistere a un doppio concerto nelle date del 23 e 25 Marzo.
Ricordiamo in oltre a tutti gli organizzatori e A.D. che sarà possibile
prenotare le date del tour italino che partirà l’ultima settimana di Marzo. Per
maggiori informazioni visitate il sito
www.salsaworldfestival.com  oppure contattare Marina
Sallustio della Lazaro Martin Diaz Productions – Via Tespi, 38 – 00125 Roma –
Tel/Fax. 06.52355668 – Cell. 335.6583823

Beppe Nebbia

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here