Primo album solista per Hector Acosta

L’ex merenguero Héctor Acosta lancia il primo album da solista dopo essersi
separato, per motivi economici, dalla storica band “Los Toros Band” nella quale ha
militato per 15 anni editando successi come "Loca conmigo", "Mi niña", "Si
tú estuvieras" e "Quizás sí, quizás no".
“Sigo Siendo yo” è il titolo di questo su primo lavoro che include sette
merengue, due bachate e un classico bolero come “El elegido”, del cubano Silvio
Rodriguez. Il bolero è un genere che ha sempre affascinato Acosta , anche se il
merengue da vero domenicano scorre nelle sue vene, inoltre riconosce una grande
importanza alla bachata nella sua carriera perché è stata il trampolino di
lancio verso altri mercati, come lo stesso ha dichiarato nella presentazione di
questo suo primo lavoro.
L’ex Toros band intende registrare in futuro un disco interamente di bolero, per
omaggiare artisti come como Felipe Pirela, Lucho Gatica e Roberto Ledesma,e
l’altro lavoro solo di bachata.
Parlando del suo attuale lavoro dichiara di sentirsi particolarmente vicino ad
alcuni brani presenti in questo disco, come la bachata “Me Voy” scritta da
Anthony Santos Romeo, leader del gruppo Aventura.
 

Beppe@salsa.it
 

Beppe Nebbia

Lascia un commento

SHARE
Previous articleCiclon Cubano
Next articleAl Fin

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here