La Scomparsa di Ray Barretto

Un gravissimo lutto ha colpito l’intero mondo della musica latina ma
soprattutto il mondo della musica in generale in quanto dopo alcune settimane
passate tra la vita e la morte ci ha lasciati Oggi, Venerdi, il grande maestro
Ray Barretto a 76 anni d’età.
El Rey De las manos Duras, chiamato così per essere uno dei più grandi congueri
ed arrangiatori della storia della musica tropicale e fusion, è stato ricoverato
poco meno di un mese fa nel Centro Médico Universitario di Hackensack, in New
Jersey per un attacco cardiaco che poi successivamente ha avuto forti
complicazioni costringendo i medici a sottoporre l’artista, sempre affiancato
dalla moglie, a continue dialisi in quanto i suoi reni e successivamente i suoi
polmoni non riuscivano più a svolgere le normali funzioni vitali fino ad oggi
che hanno definitivamente cessato di funzionare.
Barretto, nato il 29 Aprile del 1929 a New York,  ha passato l’intera
carriera dividendosi tra la musica tropicale con la propria orchestra scrivendo
brani che rimarranno immortali come Acid, Llanto de Cocodrilo, Guararè,
Indestructible, Canto Abacua ecc.ed una carriera parallela nella musica Fusion
dove, poco prima del ricovero era stato premiato come Maestro del Latin Jazz, un
premio riservato solo ai grandissimi esponenti di questo genere, come Dizzy
Gillespie o Miles Davis. La sua versione di Summertime in Guajira rimarra
anch’essa un evergreen per gli amanti del genere.
E stato uno degli elementi di punta della Fania All Star con il quale ha diffuso
la musica tropicale in tutto il mondo e proprio tutto il mondo compresa la
nostra entità nazionale si stringe intorno ai suoi familiari in un lungo
abbraccio virtuale di cordoglio.
Que Descanse en Paz Maestro
Da tutto lo staff di Salsa.It

Gruppo Redattori Salsa.It

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here