Josè Feliciano

Si terrà l’8 novembre prossimo al teatro Bellas Artes di Santurce a Puerto Rico, un concerto tenuto dal “Signor Bolero” (titolo che darà anche il nome all’evento) Josè Feliciano, appena nominato tre giorni fa ambasciatore dell’ONU, che offrirà un repertorio musicale il qualche mostrerà tutta la sua crescita e la sua evoluzione come cantante e come musicista. In un intervista ha espresso tutto il suo piacere nel potersi nuovamente esprimere con le opere che più lo hanno contraddistinto, accompagnato dalla sua immancabile chitarra classica, da un’orchestra di 8 elementi e dal grande pubblico portoricano al quale egli è rimasto molto legato visto il successo che ha sempre riscosso nella “Isla de l’encanto”.
Dedica già da subito questo concerto a tutti gli immigrati che per sfuggire alla povertà dei propri paesi d’origine cercano lavoro all’estero magari allontanandosi dalle proprie famiglie combattendo contro la disuguaglianza che viene applicata nei loro confronti. Questo è il tema per il quale le Nazioni Unite hanno voluto gratificarlo di così alta onoreficenza.
Josè rivela anche che sta lavorando anche ad un nuovo album che conterrà anche dei brani di salsa attraverso i quali vorrebbe fare dei duetti con due cantanti dalla voce unica ed inimitabile :la India e Gilberto Santarosa in un mix di sonorità che Feliciano intende proporre al pubblico al fine di stupirlo ad ogni brano senza eccedere in qualcosa che alla fine potrebbe far annoiare l’ascoltatore.

Fabrizio Zoro

Lascia un commento

SHARE
Previous articleMarc e Ricky in concerto a NY
Next articleGruppo NV

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here