ESMIL DIAZ – MI RUMBA SOY (E.Diaz – M.Crespo Martinez)

Questo disco nasce proprio il giorno della mia cerimonia del “Tambor Añà” (tambor
de fundamento bolade) é puro sentimento, rispetto e amore verso le mie radici
afro-cubane. Sin da bambino mi piaceva suonare, cantare e ballare. Il sogno di
cimentarmi in queste arti si realizzò, però mancava qualcosa da fare, una
canzone “Mi rumba soy”. La mia ispirazione verso il canto la devo al mio amico e
maestro Santa Cruz, grande rumbero creatore della columbia “Metangala” dalla
quale abbiamo preso il nome per la nostra Accademia di Danza.
Non posso menzionare tutte le persone che in una maniera o nell’altra hanno
collaborato alla mia formazione professionale, perchè sono state tante e tutte
importanti ma vorrei menzionarne qualcuno: Luz Marina Chil, Irian Lopez, Santa
Cruz, Alfredo Ofarril, Julian Villa, Franco Avesani, Paolo Degli Antoni,
Mariella Cavaliere, Mario Bordon, America y su Tumbao, Albertico Calderon,
Alberto Valdes e Danis La Clave.
Voglio dedicare questo disco a tutti i maestri cubani di danza e ai DJ che amano
e continuano a diffondere la cultura cubana, a tutti gli Omo Añà e religiosi del
mondo, ai miei allievi che ogni giorno condividono la mia stessa passione, ai
miei genitori, alla mia famiglia, a Mayito Rivera grande amico e Mario Crespo
per avermi dato questa opportunità, Achè per tutti. Grazie a Olofy e grazie a
Eva Diaz per il sostegno in tutto questo tempo.
Kincamache, Araye Unlo. Esmil Diaz (Omo Añà, Omo Elegguà).

Voce, cori, tamburi bata: Esmil Diaz,
Tromba e tromboni: Alessandro Facci,
Percussioni: Giraldo Tortolò
Piano, Basso elettrico, computer programing e Mixing: Mario Crespo Martinez
Mastering: Marco Cicognani, DabliuSoundStudio
Produzione: Mario Crespo Martinez, Realizzato a “La Talpa Records
Music Publishing:
BACCANO Edizioni – www.baccanoedizioni.com – baccano@baccanoedizioni.com

3 SOUND RECORD – www.3soundrecord.it – info@3soundrecord.it
Copyright (C) & (P) 2010 by DABLIU SOUND. All right reserved.

Comunicato Stampa

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here