BONGÒ

Torna il maestro di basso "che fa sciogliere la neve": il bassista e
compositore islandese Tómas R. Einarsson ha dimostrato nella sua lunga carriera
e mediante le sue produzioni discografiche di essere uno dei musicisti più
influenti della salsa mondiale.
Un suo viaggio di tre settimane a Santigo De Cuba gli ha ispirato questo suo
nuovo lavoro, dal titolo Bongo, un album che include undici tracce inedite, nei
quali i cantanti Sigríður Thorlacius e Bógómíl Font (Sigtryggur Baldursson)
intervengono come invitati speciali.
Lo stile musicale di questo disco riflette molto le atmosfere e il modo di
vivere della città di Santiago, più calma e rilassata rispetto alla frenetica
Avana.

Mauro Gresolmi

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here