“VALIO LA PENA” LA NUOVA BACHATA DEL RUBIO LOCO PER SALSA.IT COMPILATION VOL.6

Anche nella nuova Salsa.it comp. vol 6 come sempre troveremo delle grandi riconferme (alcuni artisti hanno infatti partecipato a tutte le edizioni della comp.), ma anche per quest’anno potremo contare su gradite sorprese e su speciali ritorni.
Questo è infatti il caso di un artista che per antonomasia è definito il “Padre ” della salsa made in Italy e che questa volta sarà presente nella track list della compilation di Alosibla con una bachata che ci riporta ai fasti delle serate in cui si potevano ascoltare le splendide note di “Bachata de Amor” , “Ella” , o “Vivo Por Ella” senza dimenticarsi di “Gozalo” , “Moron” e di tutto ciò che venne in seguito.
Ebbene stiamo parlando del ritorno del Rubio Loco che con “Valio’ La Pena” pone il suo timbro vocale con una canzone del tipico stile melodico al quale ci aveva abituati il poliedrico cantante emiliano che da tempo mancava dalle compilation seguite da Francisco Rojos.
Ed è proprio dalla grande sinergia che intercorre tra Francisco ed il biondo pianista e cantante che ne è scaturita una bachata che darà quell’ apporto melodico che serve ad ogni serata al fine di avvicinare i ballerini più romantici alla pista. Dall’ispirazione di F. Rojos nasce la melodia e il testo con tematiche profondamente ispirate all’amore, l’estrosità del Rubio Loco è stata chiaramente determinante per unire parole e musica realizzando una splendida canzone che ha per certi versi un richiamo alla tradizionale balada latina, interamente costruita dallo stesso cantante come sempre coadiuvato in fase di mixaggio del suo grande amico e musicista ligure Charlie Schivo.
Un’altro importante tassello che va a completare e colpire quasi tutti i target musicali per un’altra (speriamo) fortunata edizione della compilation di Salsa.it e come dice da sempre il nostro Rubio Loco Paz Amor ….y musica viva!

Fabrizio Zoro

Lascia un commento

SHARE
Previous articlePa L Bailador
Next articleLo Mejor De Las Navidades

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here