Movida feat. Robert Felix con “Sin Novias” per Salsa.it Comp. Vol.6

Siamo giunti anche per quest’anno al classico appuntamento con le anteprime dei brani che faranno da cornice alla prossima uscita della nuova Salsa.it Compilation giunta alla sua 6 edizione e che vi daranno una migliore visione di ciascuna traccia che andrà a comporre il puzzle della track list della fortunata serie edita da Alosibla.
Il primo brano che apre il valzer delle anteprime che potrete seguire ogni settimana su Salsa.it è una bachata del progetto MOVIDA già presenti nel 4 volume della serie con “Baile”, bachata di successo sopratutto nei paesi anglofoni cantata in Inglese dal Maestro Massimo Scalici.
Questa volta il progetto torna con una nuova canzone intitolata SIN NOVIAS e nasce sempre dall’idea combinata dei due leader MARCO FERRETTI E MAURO VAI, il primo grande produttore di bachate di successo come “Quiero Enamorarte”, “Angels”, “Yo Luche rmx” ecc, il secondo rinomato produttore discografico del ramo dance/discoteca con un appeal verso la musica latina.
Insieme hanno nuovamente unito gli sforzi e con l’appoggio di ulteriori professionisti e musicisti del settore ne è scaturita una bachata dal suono di base che ricorda il più classico dei ritmi dominicani senza perdere però quel tocco di “Sound Italiano” che ha contraddistinto i più grandi successi targati Marco Ferretti che ha anche curato il mixaggio dei Brani nel suo MF studio di Alessandria.
Ferretti inoltre ha aggiunto alla base curata dal Maestro e chitarrista Luis Javier della Blue Sound estudios, nel quale è stata registrata l’intera canzone ,il proprio marchio di fabbrica fatto di archi e violini mixati ad hoc con casse che danno anche un sound più moderno ed accattivante.
Il cantante che ha prestato la voce per SIN NOVIAS è il dominicano Robert Felix conosciuto nell’ambiente per aver già collaborato in passato per varie produzioni targate Sony Latin Music e con la stella dominicana El Gringo de la Bachata.
Le edizioni di SIN NOVIAS sono a cura di SENZA BASE RECORDS ed ALOSIBLA.

Fabrizio Zoro

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here