Parte ufficialmente la 19^ edizione del Festival Latinoamericando Expo 09

LATINOAMERICANDO EXPO 2009 SI INAUGURA L’ESTATE

 Il rito religioso afro cubano "Wemilere" apre la rassegna sul palco il
concerto dei Mercadonegro al Padiglione delle Nazioni inizia la settimana
dedicata al Centro America nell’area adiacente il Salsodromo, tutti i giorni
lezioni di ballo gratuite.

"Wemilere", la festa degli Orishas – un rito suggestivo che simboleggia le
divinità della fede Yoruba, praticata dagli schiavi africani e dai loro
discendenti in America Latina, e il loro sincretismo religioso con alcuni
elementi della religione cattolica – aprirà domani, 17 giugno, la 19esima
edizione di LATINOAMERICANDO EXPO 2009, la più grande rassegna latinoamericana
d’Europa che prenderà vita nell’area adiacente il Forum di Assago. Ingresso 10
euro.

Il pubblico riceverà una benedizione da un "babalawo", un sacerdote di Orula,
che dirà una preghiera di buon auspicio, "La Moyubba", accompagnato dai tre
tamburi sacri "batà". Le radici, l’autenticità della musica afro-americana
miscelata con i ritmi caraibici nell’esibizione di un gruppo i cui componenti
provengono dall’America Latina, dagli Stati Uniti e dall’Europa con Albertico
Calderon e artisti di caratura internazionale.

A seguire, per inaugurare il palco centrale di LATINOAMERICANDO EXPO 2009, si
esibiranno i Mercadonegro, una delle più importanti ed apprezzate orchestre
internazionali di musica latina, epicentro degli influssi culturali dei suoi
componenti che trova nelle esibizioni dal vivo una sintesi spontanea e ideale.
Nello show proporranno un repertorio molto diversificato che ci permetterà di
fare una passeggiata musicale attraverso tutti i ritmi e melodie che produce da
sempre questo meraviglioso continente, dal mambo al son, dal bolero al tango,
dalla musica andina alla cumbia, dal samba alla bachata, dalle musiche rancheras
messicane alla salsa ed ai ritmi più attuali che
sforna l’America Latina. Un sunto perfetto di tutto ciò che si sentirà per due
mesi sul palco centrale del Latinoamericando Expo in un mix coinvolgente e
completo.
Il concerto dei Mercadonegro è la colonna sonora perfetta per dare inizio alla
festa di Assago, dedicata ai colori e alla cultura di un intero continente che
inizierà ufficialmente alle 20.30 al Padiglione delle Nazioni – lo spazio
polifunzionale pensato e realizzato per proporre mostre, proiezioni, conferenze,
presentazioni di libri, incontri, degustazioni, oltre ai balli e alle danze
tradizionali – con la celebrazione della settimana dedicata al Centro America.
In programma un cocktail e il discorso del Dott. Juan Josè Fabiani, Direttore
Generale di Latinoamericando Expo e del Console Generale del Salvador, Waltiero
Carrillo, rappresentante del Paese che apre la settimana, seguiti da
presentazione e recita di poesie del poeta cubano (repentista) Alexis Díaz –
Pimenta.

Da domani e per tutta la durata della rassegna (dalle 21.30 alle 24.00) apre i
battenti anche la scuola di ballo nell’area adiacente il Salsodromo latino: le
lezioni sono gratuite.

Fino al 17 agosto LATINOAMERICANDO EXPO proporrà i colori, le note, i costumi, i
sapori, gli odori, l’arte, le tradizioni, il calore e lo spirito dell’America
Latina grazie ai concerti, i ristoranti, i locali, i negozi e le esposizioni di
artigianato uniti alle innumerevoli iniziative previste dal calendario.
L’America Latina a due passi da Milano.

Ufficio Stampa Goigest

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here