Intervista a Federico Betancourt Jr – Magia Caribeña

Abbiamo incontrato via mail un artista venezuelano che in quest’ultimo anno si è messo in luce grazie allo splendido lavoro fatto con la sua orchestra, la Magia Caribeña, che ha fatto ballare l’Italia intera grazie alla cover intitolata “Señor Gallo”.
Stiamo ovviamente parlando del musicista Federico Betancourt Jr che abbiamo incontrato in via “telematica” e con il quale abbiamo potuto fare un’interessante intervista a 360 gradi che vi proponiamo sotto nelle versioni in Italiano e Spagnolo.
Ringraziamo Federico per la sua disponibilità

D. Il tuo recente disco ha avuto un bel successo in Italia soprattutto con la canzone “Señor Gallo” cover del successo composto anni prima da tuo padre. Cosa pensi di questo successo nel nostro paese?


Bene per me è stata una grande soddisfazione perché di solito riarrangiare una canzone di successo molte volte non ottiene i risultati sperati da pubblico salsero di diversi paesi e sono molto contento del lavoro svolto col mio amico Orlando Watussi anche lui una delle colonne portanti dell’orchestra di mio Padre

D. Quale sarà il futuro di Federico Jr e la Magia Caribeña? Ci sarà in programma un tour europeo che toccherà anche l’Italia?

Beh nel prossimo futuro sicuramente abbiamo da terminare un nuovo lavoro discografico per L’Europa e già abbiamo varie offerte per costruire una tourneè che toccherà anche l’Italia

D. L’impronta di Federico Jr rimarra la stessa anche nel prossimo lavoro discografico ovvero un sound rivolto ai bailadores oppure si fonderà con nuovi ritmi come per esempio ha fatto oscar D’Leon con il Reggaeton?

L’impronta sarà sempre la stessa ed il sound della Magia Caribeña per ora non subirà influenze esterne.

D. Negli anni 70 la salsa si chiamava “Dura” perché parlava dei problemi sociali del “Barrio” di quegli anni. Pensi che questo termine oggi abbia lo stesso significato?

Chiaro che si , la salsa dura è la salsa dura così raccontano i diversi temi nei testi.

D. Cosa pensi del successo che sta avendo tuo padre oggi con fans che acquistano suoi vinili anche a 100 – 150 dollari?

Per me è un grande orgoglio che si vendano i vinili di mio padre non solo in Europa ci sono molti collezionisti bensi in Giappone.

D. Da cosa prendi l’ispirazione quando arrangi un brano?

Mi ispiro soprattutto a mio Padre ed a Oscar d’ Leon ma aggiungo anche tutte le altre grandi leggende della salsa.

D.La musica salsera in Venezuela sta incontrando difficoltà con la censura del presidente Chavez o quest’ultimo aiuta lo sviluppo della musica nel vostro Paese?

No non abbiamo incontrato nessuna difficoltà al contrario questo governo appoggia benissimo l’operato artistico.

D. I musicisti del tuo gruppo sono tutti Venezuelani?

Si certamente sono tutti Venezuelani.

D. Sei d’accordo con coloro che dicono che “ Il futuro della Salsa sta nel suo passato” dato che molti gruppi nuovi si ispirano a cover del passato?

Non possiamo occultare le nostre radici, il problema sta con le case discografiche e le radio che impongono le tendenze dei tempi pregiudicando così le radici musicali in luogo di altri nuovi generi commerciali che durano a volte anche poco tempo e lasciano da parte le origini musicali di cantanti artisti ecc.
D. C’e nel Mondo un gruppo salsero di Oggi o del passato che ti piace?

Si c’è l’orchestra di mio padre Federico y Su combo latino, Eddie Palmieri ed Oscar D’Leon
D. Cosa pensi del Nostro Paese?Puoi dare un consiglio a noi Italiani per andare a visitare invece il Venezuela?

L’Italia è un bellissimo paese salsero e vorrei tanto visitarlo presto,ma anche io vorrei far visitare il mio paese ed invitarli a conoscerlo meglio. Chiunque venga è sempre ben accetto

D. Grazie Federico è stato un vero piacere parlare con te e speiamo di incontrarci nuovamente per una nuova intervista

Grazie mille amico Fabrizio e sicuramente ci vedremo nella tua Italia salsera. Un saluto a tutti da Federico Junior di Venezuela

INTERVISTA IN SPAGNOLO

D. Tu reciente disco tuvo un gran exito aqui en Italia sobre todo “Señor gallo” rehecha despues el exito de tu papà que piensas de este exito en nuestro Pais?

Bueno para mi fue un gran reto, ya que a veces las segundas partes no son tan buenas o aceptadas por el publico salsero de diferentes paises y me siento bien contento con esta llave que hice con el amigo Watussi que tambien formo parte de la orquesta de mi padre y ya habia grabado este tema en aquellos años.

D. Cual sera el futuro de Federico Jr y La magia caribeña? hay tambien una gira europea que tocara Italia Tambien?

Bueno el futuro proximo es terminar el disco para europa y Claro que si hay varias ofertas para hacer una gira por varios paises de europa.,incluyendo Italia.

D. la Huella de Federico Jr se quedara en el proximo trabajo siempre con un arreglo pa’l bailador o se fundara como lo hizo tambien Oscar d’Leon con un ritmo nuevo como el reggaeton.?

Siempre estara la huella y el sonido de magia caribeña para el bailador, por el momento.no hay cambios de estilo

D. En los años 70 la salsa se llamava “Dura” porque hablava de la vida del barrio en aquellos años, para ti la palabra “Salsa Dura” hoy tiene el mismo significado?

Claro que si ,la salsa dura es la salsa dura ,asi tenga variantes en las letras.

D. Que piensas de el exito que tuvo tu papa en nuestro dia con sus viniles que en Italia compran a mas de 100- 150 dolares (si no mas)

Bueno para mi es un orgullo que se vendan los viniles de mi padre en esos precios como en europa y en japon por los coleccionistas.

De que trajes inspiracion cuando compones un arreglo para la Magia Caribeña?

Bueno me inspiro en mi Padre, en Oscar D Leon, y en varias de las leyendas de la salsa.

D. La musica salsera en Venezuela encuentra alguna dificultad con la censura o el presidente Chavez ajda el desarrollo de la musica en tu pais?

No, no he encontrado ninguna dificultad, lo contrario este gobierno ha apoyado muy bien al artista venezolano

D. Los Musicos de tu agrupacion son todos venezolanos?

Si todos mis musicos son nacidos en Venezuela.

D.Estas de acuerdo con quien dice que “el futuro de la salsa esta en su Pasado” dado que muchos grupos nuevo se inspiran re haciendo canciones viejas.?

Bueno no podemos ocultar que sus raices estan en el pasado.lo que pasa que los sellos disqueros y las radios imponen las modas y perjudican las raices musicales a veces para beneficiarse comercial y economicamente imponiendo modas que duran a veces poco tiempo y dejan de poner nuestras raices y en algunos casos se van olvidando nuestras raices como artistas,musicos,cantantes,etc.

D. Hay un agrupacion salsera de hoy y del pasado entre lo demas en el mundo que te impresiona y te gusta como toca /tocaba ?

Si, por su puesto la orquesta de mi padre Federico y su combo latino, Eddie Palmieri y Oscar D leon.

D. Que Piensas de Nuestro pais? y ahora tu puedes dar consejo de viajar en Venezuela a los italianos?

Italia es un paises muy bello y salsero ,quiero visitarlo pronto y tambien quiero invitarlos a conocer Venezuela los italianos que quieran venir seran bien recibidos y asi puedan conocer mas de mi pais.

D. Gracias Federico ha sido un gran placer hablar con Usted y esperamos en una nueva entrevistae el proximo futuro

Muchas gracias amigo fabrizio y seguro nos estaremos viendo pronto en tu querida Italia salsera,se despide tu amigo, Federico junior de venezuela

Fabrizio Zoro – fabrizio@salsa.it

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here