Guai giudiziari per Don Omar

Il reggeatonero William Omar Landròn, meglio conosciuto come Don Omar, si
trova coinvolto in un intricato caso giudiziario, dopo essere stato trovato in
possesso di un’arma da fuoco e di un certo quantitativo di droga.
I fatti risalgono al 4 Settembre del 2004 quando il popolare cantante
portoricano venne arrestato da alcuni agenti di polizia della sezione anti-droga
che trovarono nel corso di una perquisizione, una pistola con il numero di serie
limato e una non specificata quantità di marijuana.
La notizia è stata divulgata da molte testate giornalistiche ma l’artista ha
preferito non rilasciare nessuna dichiarazione, nel tentativo di non dare adito
alle molte voci contraddittorie che girano in questi giorni.
Il difensore del cantante ha dichiarato che il tribunale ha respinto le
dichiarazioni di alcuni testimoni, in grado di provare l’innocenza dell’accusato
e che al momento non è stata ancora provata l’esistenza della presunta quantità
di droga trovata dai due agenti di polizia nel corso di una dubbia e
contraddittoria perquisizione.
Ne sapremo di più al termine dell’udienza in tribunale che vedrà sul banco degli
imputati “el rey del reyes”, star indiscussa del reggaeton a livello mondiale.

PabloRico

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here