Premio Lo Nuestro e la scalata della bachata

Questa settimana sono state rese note le nomination per il
“Premio Lo Nuestro”, la manifestazione nata nel 1989 che và premiare i talenti
della musica latina, giunta alla sue diciannovesima edizione.
Dalla prima edizione della manifestazione ad oggi i vincitori vengono eletti dal
pubblico, in quanto proprio il pubblico decreta il successo o meno di un
artista, album o canzone.
Quello che ha stupito gli addetti ai lavori, a seguito delle nomination, è stata
la sorprendente scalata della Rep. Domenicana che tra il genere bachata e
merengue ha ricevuto ben 11 nomination su un totale di trenta categorie in gara.
Un segno che la bachata, cosi come hanno commentato a caldo giornalisti e gli
stessi organizzatori, gode di ottima salute, e lo si può notare dai
considerevoli passaggi radiofonici delle radio statunitensi e non solo, a differenza del merengue che lascia sentire un evidente calo a fronte delle due nomination.
Tra gli artisti domenicani troviamo il duo Monchy & Alexandra che festeggia con
quattro nomination, la storica formazione degli Aventura torna a casa con tre
nomination e Andy Andy riceve due inaspettate, come lui stesso ha dichiarato,
nomination per il suo ultimo lavoro “My Life” e i merengueros Mily Quezada e
Chici Peralta ricevono rispettivamente una nomination.
Importanti anche le nomine che grandi artisti salseri hanno ricevuto come
N’Kable, Marc Anthony, Tito Nieves, La India e il giovane cubano Marlon alla sua
prima nomination.
Ora le votazioni sono aperte e aspettiamo il 22 febbraio 2007 per sapere chi
sarà il vincitore nella magica notte che si terrà presso “L’American Airlines
Arena di Miami”.
 

Beppe Nebbia

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here