Tego Calderón presenta “The Underdog/El subestimado”

Per quelle persone che hanno dubitato del suo talento nel genere del reggaetón, Tego Calderón ha lanciato in Puerto Rico e Stati Uniti “Los matè”, primo singolo del suo nuovo disco di prossima ad uscita, dal titolo “The Underdog/El subestimado” album con il quale vorrebbe la sua rivincita.
La sua nuova produzione discografica uscirà sul mercato il 29 agosto, per la Jiggiri Records e Atlantis Rercords.
“Los matè” inizia con un taglio del classico brano messicano “El preso número 9”, dei compositori Antonio e Roberto Cantoral García.
Secondo quanto espresso dalla conferenza stampa da Tego Calderón, pare che abbia voluto utilizzare questa introduzione di un brano classico messicano per ricordare al suo pubblico come ha taciuto sempre nei confronti di quelle persone che hanno sempre dubitato delle sue capacità come autore e arrangiatore.
Rispetto al suo progetto musicale, il rapper lo definisce come “un viaggio per la musica afroantillana, che, presenta la poesia della strada ed il cuore; una fusione di elementi della bomba portoricana, il reggae giamaicano, i blues del sud degli Stati Uniti, la rumba cubana e la salsa di New York, riuscendo a creare un suono ben differente.
Per questa produzione Tego Calderón si è immerso nella salsa della vecchia scuola e ha lasciato ad un lato i suoni sintetici del computer e campionatori favorendo un suono più integro. Calderon propone Llorarás famoso successo del cantante venezuelano Oscar D’Leon, che secondo il repper sarà un brano che sarà molto criticato.
Tra gli artisti invitati in questa produzione troviamo Buju Banton, Bataklán, Yandel e Zion, Eddie Dee e Julio Voltio.

Beppe Nebbia

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here