EVENTOPEOPLE 2019: UN SUCCESSO ANNUNCIATO, UN CONDENSATO DI EMOZIONI

0
289

Anche se te lo aspetti, perché lo hai già visto negli anni precedenti, è sempre emozionante vedere migliaia – e quando dico migliaia non esagero!- di persone ballare fino alle sette del mattino, se non oltre.

Perché Eventopeople è così: se vuoi goderti tutto, devi mettere in preventivo di vedere il letto solo per sbaglio e stare in pista, tra stage, show, concerti e balli per tre giorni di fila!
Ripeto, diverse migliaia di persone provenienti da 75 Paesi, circa 200 artisti, 8 concerti…. Tutto condensato in 48 ore.

Se proprio si vuole trovare il pelo nell’uovo e cercare “un difetto” ad un evento incredibile per portata e valore, che di difetti proprio non ne ha, è quello di essere troppo ricco. Perché se davvero vuoi fare tutto e assaporare ogni attimo di stage, show, concerti e poi anche ballare….devi saper rinunciare al sonno e se possibile, dividerti tra la pista da ballo e l’area concerti, o tra il tavolo del pranzo e l’ultimo stage della mattina.

Il clima quest’anno non proprio primaverile. non solo non ha influito, anche se la sera faceva un po’ freddo, ma ha addirittura regalato ai presenti tante ore di sole per godersi la spiaggia o i party in piscina, come quello con concerto dal vivo delle domenica pomeriggio.

A Eventopeople si può ballare ininterrottamente dalla mattina all’alba, in costume, in tuta o vestiti da sera, si possono vedere emozionanti show con i ballerini più famosi del mondo che si mescolano alle nuove promesse, e con quegli stessi artisti studiare per migliorare la propria tecnica e chissà, magari in futuro salire sul palco ad esibirsi! E per chiudere in bellezza, assistere a concerti con artisti di fama mondiale, quest’ anno tantissimi, suddivisi nelle due serate più un concerto pomeridiano la domenica: Jacob Forever, Pavel Molina Y la Sangomania, Alexander Abreu Y Havana de Primera e i bachateri Cosimo, Esme, Dustin Richie, Kewin Cosmos, J-Style, Fran Rozzano e il reggeatonero Sanco.

Insomma Eventopeople è un condensato di emozioni indescrivibili a parole, un evento a cui se si ami i balli caraibici (ma non solo, perché c’è anche hip hop, danza classica e zumba fitness) non puoi assolutamente mancare, un evento che ogni anno, sempre di più, ti fa sentire parte di una grande, immensa famiglia, anche perché il patron Vincenzo D’Amato, ha messo insieme uno staff che rende l’Organizzazione impeccabile e ti coccola, ti segue come se i partecipanti fossero dieci e non migliaia.

E se aspettare un anno è troppo lungo…. Potete godervi le stesse emozioni, “diluite” in un mese suddiviso in quattro periodi di una settimana ciascuno, al Bailacalabria dal 4 al 27 agosto.

Info e prenotazioni su bailacalabria.it

Qualche emozione fotografica da Eventopeople 2019

A cura di: Chiara Ruggiero

 

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here