Chucho Valdes al Blue Note di Milano

Torna a distanza di due anni uno de pilastri della musica Jazz mondiale nel tempio del blues di Milano, ovvero il BlueNote. Dal 9 al 12 settembre compreso infatti si esibirà Chucho Valdes in un formidabile quintetto nel quale si potrà ascoltare uno dopo l’altro i grandi successi firmati da solo o con irakere la sua band degli anni 70.
un appuntamento imperdibile con doppi spettacoli dalle 21.00 e dalle 23.30.
Qui sotto potete leggere la biografia del maestro presa dal sito www.blenotemilano.it

Chucho Valdés è una delle figure seminali del latin-jazz attuale. Il pianista cubano fonda nel ’73 il gruppo Irakere, uno dei più importanti nella fusione di jazz, rock e ritmi afrocubani per poi suonare con le all-stars di Dizzy Gillespie e Stan Getz.
E’ oggi al centro dell’ esplosivo revival della musica latina, dalla salsa al mambo fino a ripescare tutte le forme più arcaiche delle danze in voga sull’isola di Cuba. Ma Valdés, pur facendo tesoro di tutta la cultura afrocubana rimbalzata negli anni dall’Havana a New York e ritorno, ha assimilato anche molto jazz di scuola be bop.
Tra i maestri del piano jazz, Chucho adora i “classici” Art Tatum, Duke Ellington, Erroll Garner, Bud Powell e Hank Jones, ma anche i più moderni Bill Evans, Cecil Taylor e Keith Jarrett. E’ anche lui un virtuoso della tastiera, capace di rimescolare tutte le sue esperienze cubane e americane degli ultimi decenni con un emozionante gusto della citazione.
Accompagnato da due torrenziali percussionisti, Chucho Valdés alterna brani suoi, classici della musica latina come ‘El cubanchero’, ‘Los caminos’ e perfino ‘But not for me’ di George & Ira Gershwin, tutti rivissuti in chiave latino-americana. Un’impresa tra il frastornante e il vertiginoso, come solo un campione del jazz e del pop più enciclopedico potrebbe fare.

Chucho Valdés piano

Lázaro Rivero contrabbasso

Juan Carlos Rojas batteria

Mayra Caridad Valdés voce

Yaroldy Abreu percussioni

Fabrizio Zoro – fabrizio@salsa.it

Lascia un commento

SHARE
Previous articleFiestas De Cuba
Next articleTel-Aviv Habana

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here