Ascanio Scano: “Latin Jazz Lounge” il nuovo disco

E’ arrivato il disco di un artista che personalmente stimo e
ammiro molto, il suo nome è Ascanio Scano e il suo nuovo lavoro si chiama “Latin
Jazz Lunge – Ascanio Scano Marrocoy”.
Per chi non lo conoscesse Ascanio Scano vanta un curricolo di altissimo livello
dato i suoi diversi progetti Latin Jazz che lo hanno affiancato a nomi illustri
come Omaro Ruiz, Carlos Nenè Quintero, Luisito Quintero, Aaron Serfati, Pedro
Eustache e molti altri ancora che lo hanno portato a diventare tastierista del
gruppo Mezcla Latina con cui ha prodotto, in qualità di compositore e
arrangiatore, i CD "Colon se equivocò" e "Cinco y Na Ma’" i Maxisingle "El
Pasito", "Salsalegre", "Los Roques" e come solista il brano “El Pelao”,
quest’ultima, contenuta come special track nella compilation “Salsa.it Vol 2”.

Il suo nuovo progetto prende forma su undici tracce che rappresentano
perfettamente il percorso artistico e soprattutto di vita di Ascanio Scano dato
che ha vissuto per anni in Venezuela, Messico e girato tutta l’America Latina.
Un album sulle onde del latin jazz ben suonato con spunti rock e funky,
piacevolissimo per l’ascolto e perché no…per chi in pista cerca musica
ricercata.
Un progetto che rafforza ancor più il momento positivo delle produzioni latine
in Italia che con questo disco allarga il mercato a un target più esigente dal
gusto ricercato e che decisamente non ha nulla da invidiare alle altre
provenienti oltre oceano.

Beppe Nebbia – beppe@salsa.it

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here