Biografia del rapper “Yomo”

Yomo scoprì la sua vena artistica quando iniziò a partecipare agli show per
le nuove proposte. Il suo interesse per la musica era innato ed è bastato un
foglio di carta ed una penna, nel 1994, per fargli capire che comporre per lui
era un gioco da ragazzi.

Cominciò quindi a cantare in stile Underground in un periodo nel quale un nuovo
genere urbano stava diffondendosi a macchia d’olio tra los Barrios di tutte le
grandi città latine compresi quelli di New York: Il reggaeton.
Purtroppo la sua residenza nell’isola di Humacao limitava Yomo poichè non aveva
i contatti sufficienti per farsi conoscere e così nel 1998 decise di trasferirsi
a New York.
In 4 anni Yomo imparò l’inglese componendo con il “Flow” della grande mela ma la
gavetta era lunga e difficile tanto da farlo tornare a casa proseguendo
lentamente la sua carriera artistica.

La svolta arrivò quando il duo OG Black y Master lo notarono per la sua bravura
durante un omaggio a Mejicano e lo invitarono a far parte del gruppo per il tour
di Show che toccavano Puerto Rico, Santo Domingo e le città di Orlando, Nueva
York, Tampa e Miami negli Stati Uniti.
L’Energia di Yomo era talmente forte da farlo sovrastare su tutti cosìcche
durante il grande evento del “Vaquero Mix Showdown de Bayamón”, Hector “El
Father” lo invitò a far parte della sua casa discografica ed a lavorare con lui
che nel giro di poco tempo gli fa da padrino nell’album Sangre Nueva dove sono
raccolti i maggiori nuovi talenti in circolazione.

Con “Dejale Caer To El Peso”, espressione tipicamente Portoricana dove uno
dimostra tutto ciò che può fare per una donna, Yomo riceve la definitiva
consacrazione a stella el reggaeton per un successo di dimensioni planetarie.
Hector El Father infine ha fatto partecipare Yomo con lui e Victor Manuelle nel
nuovo disco di Gold Star interpretando il Bolero reggaeton “No Hay Nadie” e “Voy
Subiendo” insieme a Hector e Polaco.

Fabrizio “Zoro” – fabrizio@salsa.it

Lascia un commento

SHARE
Previous articleSalsajazz
Next articleChapter One

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here