Notizie su J.L. Guerra

Il cantautore Dominicano Juan Luis Guerrà ha
presentato alla stampa l’ultimo atto del tour dei 20 anni di carriera che dopo
aver toccato 20 città d’Europa tra le quali la nostra Milano, parte
dell’America latina e alcune città degli Usa finirà in grande stile proprio
nel Paese natale di Guerra ovvero Santo Domingo all’interno dello Stadio
Olimpico dove si presume accorreranno più di 50000 persone.
Ai giornalisti Juan Luis ha regalato i suoi sorrisi ed ha omaggiato il grande
Ruben Blades definendolo un super cantante, un improvvisatore incredibile un
super compositore ed il Signore gli ha anche regalato il saper recitare come
attore una cosa nel quale Guerra ha lasciato intendere non farà mai per
lasciare la sua amata musica.
Un’altro argomento toccato dal padre di Bachata Rosa, è stata la soddisfazione
per essere stato chiamato dai mitici Rolling Stones per fare l’apertura del
concerto che il gruppo di Mick Jagger terrà a San Juan de Puertorico il
prossimo 11 febbraio.
Juan Luis Guerra andrà prima di tutto come fan del gruppo britannico che a
detta sua insieme ai Beatles ed agli U2 sono le più grandi band di tutti i
tempi.

Fabrizio “Zoro” – fabrizio@salsa.it

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here