DI MENO – David Ferrari

David Ferrari esce con il nuovo singolo e lo accompagna a questo Lyric
video. Vista la curiosità ed il successo che un reggaetonero italiano ha
ottenuto nel suo tour televisivo a Miami, David torna a cantare nello
nostra lingua, forse anche per fare arrivare ben chiaro il messaggio del testo,
un vero e proprio atto d’accusa contro invidiosi, scettici, ipocriti, insomma,
tutta una serie di persone che dovrebbe parlare….Di Meno. Questo
brano dimostra che la musica reggaeton
non è fatta solo per ballare, ma può esprimere dei concetti precisi e creare
spunti di riflessione. E’ un testo che chiarisce il background musicale
dell’artista e il suo presente, a scanso di equivoci dovuti al " bla bla bla "
di chi a volte parla troppo, accompagnato da uno street video – Lyric girato nei
quartieri più umili e pericolosi di Miami, come Overtown, Little Haiti e Wynwood.

“Spero che la scelta di un video essenziale come questo – afferma David
dia maggior valore al testo, che troppo spesso per questo genere musicale non
viene sufficientemente considerato. Ho scelto di scrivere questo brano in
italiano, in modo che tutto lo stivale possa capirlo”.
Alla realizzazione del videoclip han preso parte Michel Muñiz Leyva, Max
Latino, Orlando Martinez
.

Nei prossimi giorni David Ferrari uscirà anche con un’ altra sonorità dal sapore di hit estiva: Trikini.
Il ritmo è reggaeton, ma l’ambiente è assolutamente blues. L’idea del brano nasce dalla voglia dell’artista di sperimentare sonorità mai esplorate e dal desiderio di unire il passato al presente in un unico brano.
David gioca con l’immagine della mafia degli anni 20, situata negli Stati Uniti d’America, definendo il suo genere Mafiaton, sfruttando questa idea anche nella progettazione del videoclip, realizzato da Violex Video, dove si trova a recitare la parte del protagonista in un trafficante, ma ,che invece di spacciare bevande alcoliche, vende quest’indumento proibito e innovativo:il Trikini; la polizia gli sta alle calcagna in una magnifica ambientazione anni ’20.
La produzione musicale è stata realizzata insieme a Rey El Mago, il regista a cui e’stata affidata la realizzazione del videoclip è Alex Bufalo.

Mauro Gresolmi

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here