FLOR PALIDA – Marc Anthony




Testo

Testo
Traduzione
HALLE UNA FLOR UN
DIA EN EL CAMINO
QUE APARECIÒ MARCHITA Y DESHOJADA
YA CASI PALIDA Y AHOGADA EN UN SUSPIRO
ME LA LLEVE A MI JARDIN PARA CUIDARLA

AQUELLA FLOR DE PETALOS DORMIDOS
A LA QUE CUIDO Y CON TODA EL ALMA
RECUPERÒ EL COLOR QUE HABIA PERDIDO
POR QUE ENCONTRÒ
UN CUIDADOR QUE LA REGARA

LE FUI PONIENDO UN POQUITO DE AMOR
LE FUI ABRIGANDO EN MI ALMA
Y EN EL INVIERNO LE DABA CALOR
PARA QUE NO SE DAÑARÀ

DE AQUELLA FLOR HOY EL DUEÑO SOY YO
Y HE PROMETIDO CUIDARLA
PARA QUE NADIE LE ROBE EL COLOR
PARA QUE NUNCA SE VALLA

DE AQUELLA FLOR SURGIERON TANTAS COSAS
NACIÒ EL AMOR QUE YA SE HABIA PERDIDO
Y CON LA LUZ DEL SOL SE FUÈ LA SOMBRA
Y CON LA SOMBRA LA DISTANCIA Y EL OLVIDO

LE FUI PONIENDO UN POQUITO DE AMOR
LE FUI ABRIGANDO EN MI ALMA
Y EN EL INVIERNO LE DABA CALOR
PARA QUE NO SE DAÑARÀ

DE AQUELLA FLOR HOY EL DUEÑO SOY YO
Y HE PROMETIDO CUIDARLA
PARA QUE NADIE LE ROBE EL COLOR
PARA QUE NUNCA SE VALLA

PARA QUE NUNCA SE VALLA
PARA QUE NUNCA SE VALLA
PARA QUE NUNCA SE VALLA
PARA QUE NUNCA SE VALLA

LE FUI BRINDANDO CARIÑO Y UN POQUITO DE AMOR
(PARA QUE NUNCA SE VALLA)
Y EN EL INVIERNO LLENÒ MI JARDIN DE CALOR
(PARA QUE NUNCA SE VALLA)
HAY CUANDO LA VI ME ENAMORE Y ME LA LLEVE
ME LA LLEVE
 

UN GIORNO HO TROVATO PER STRADA UN FIORE
CHE SEMBRAVA APPASSITO E SENZA FOGLIE
ORMAI QUASI PALLIDO E SOFFOCATO IN UN SOSPIRO
COSÌ L’HO PORTATO NEL MIO GIARDINO PER CURARLO

QUEL FIORE DAI PETALI ASSOPITI
DI CUI MI SON PRESO CURA CON TUTTA L’ANIMA
RECUPERÒ IL COLORE CHE AVEVA PERSO
PERCHÉ AVEVA TROVATO
UN GIARDINIERE CHE LO INNAFFIAVA

GLI AVEVO INNESTATO UN PO’ D’AMORE
GLI AVEVO DATO RIPARO NELLA MIA ANIMA
E IN INVERNO L’AVEVO RISCALDATO
COSÌ CHE NON SI DANNEGGIASSE

OGGI IL PADRONE DI QUEL FIORE SONO IO
ED HO PROMESSO DI AVER CURA DI LUI
IN MODO CHE NESSUNO GLI RUBI IL COLORE
IN MODO CHE NON RESTI MAI IMPRIGIONATO

DA QUEL FIORE SONO SORTE TANTE COSE
È NATO L’AMORE CHE ORMAI ERA ANDATO PERDUTO
E CON LA LUCE DEL SOLE SE N’È ANDATA L’OMBRA
E CON L’OMBRA, LA DISTANZA E L’OBLIO

GLI AVEVO INNESTATO UN PO’ D’AMORE
GLI AVEVO DATO RIPARO NELLA MIA ANIMA
E IN INVERNO L’AVEVO RISCALDATO
COSÌ CHE NON SI DANNEGGIASSE

OGGI IL PADRONE DI QUEL FIORE SONO IO
ED HO PROMESSO DI AVER CURA DI LUI
IN MODO CHE NESSUNO GLI RUBI IL COLORE
IN MODO CHE NON RESTI MAI IMPRIGIONATO

IN MODO CHE NON RESTI MAI IMPRIGIONATO
IN MODO CHE NON RESTI MAI IMPRIGIONATO
IN MODO CHE NON RESTI MAI IMPRIGIONATO
IN MODO CHE NON RESTI MAI IMPRIGIONATO

GLI HO DONATO AFFETTO E UN POCHINO D’AMORE
(IN MODO CHE NON RESTI MAI IMPRIGIONATO)
E IN INVERNO HA RIEMPITO IL MIO GIARDINO DI CALORE
(IN MODO CHE NON RESTI MAI IMPRIGIONATO)
HAY, QUANDO L’HO VISTO MI SONO INNAMORATO
E ME LO SONO PORTATO VIA
 

 

Autore: Polo Montañez
Traduzione a cura di Mauro Gresolmi

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here