TE REGALO EL MAR – Frank Reyes

Testo
Traduzione
Te regalo el
mar,
mi despertar
yo te ofrezco mis besos
mis sentimientos que son sinceros
un pedacito de cielo
un costilla y un verso
mi musa mi inspiracion

Te regalo el mar,
mi intimidad
yo te ofrezco mis besos
mi geografia mi sol mi cuerpo
y la mitad de la luna
mi vida no porque es tuya
hasta el lapiz que escribi esta cancion
te regalo
un pasaje a la luna
con un alma desnuda
y mi unico corazon
que solo late por ti

Te regalo el mar,
mi intimidad
yo te ofrezco mis besos
mi geografia mi sol mi cuerpo
y la mitad de la luna
mi vida no porque es tuya
hasta el lapiz que escribi esta cancion
te regalo
un pasaje a la luna
con un alma desnuda
y mi unico corazon
que solo late por ti

te regalo mis ganas
cuando sientas dudas
te regalo mi boca
para que la hagas tuya
te regalo mi tiempo
ser la reina del cuento
pa’que tu te quedes
te regalo mi almohada
a cambio de tu blusa
te regalo mi historia
por verte desnuda
te regalo mi tiempo
ser la reina del cuento
pa’que tu te quedes
y pensar que basto una mirada
pa’que tus ojos a mi alma atrapara
te regalo mi fuerza
mi rodilla derecha mi
cuerpo mi todo

te regalo..oh oh oh
te regalo..oh
te regalo

Ti regalo il mare,
il mio risveglio
io ti offro i miei baci
i miei sentimenti che sono sinceri
un pezzetto di cielo
una costola ed un verso,
la mia musa, la mia ispirazione

Ti regalo il mare,
la mia intimità
io ti offro i miei baci
la mia geografia il mio sole il mio corpo
e la metà della luna
la mia vita e non perché è tua
fino alla matita che scrisse questa canzone
ti regalo
un passaggio alla luna
con un’anima nuda
ed il mio unico cuore
che batte solo per te

Ti regalo il mare,
la mia intimità
io ti offro i miei baci
la mia geografia il mio sole il mio corpo
e la metà della luna
la mia vita e non perché è tua
fino alla matita che scrisse questa canzone
ti regalo
un passaggio alla luna
con un’anima nuda
ed il mio unico cuore
che batte solo per te

ti regalo la mia voglia
quando senti dubbi
ti regalo la mia bocca
affinché le faccia tua
ti regalo il mio tempo
essere la regina del racconto
perché tu rimanga
ti regalo il mio cuscino
in cambio della tua blusa
ti regalo la mia storia
per vederti nuda
ti regalo il mio tempo
essere la regina del racconto
perché tu rimanga
e pensare che bastò una sguardo
perché i tuoi occhi catturassero la mia anima
ti regalo la mia forza
il mio ginocchio destro
il mio corpo il mio tutto

ti regalo.. oh oh oh
ti regalo.. oh
ti regalo

Autore: D’Oleo, Gilberto “Junior”
Traduzione a cura di Francisco Rojos

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here