Nuovo progetto sociale per Don Omar

Il cantante portoricano Don Omar, stella internazionale del reggaeton, si è recato pochi giorni fa nel luogo in cui porterà a termine il progetto, voluto fortemente dal presidente Leonel Fernández, per la costruzione di un orfanotrofio per i bambini dominicani, affinchè, ha dichiarato, “possano avere la possibilità di studiare, crescere e vivere dignitosamente”.
Don Omar si unisce cosi al conterraneo Daddy Yankee, che proprio il mese scorso ha inaugurato un centro per l’infanzia che è stato chiamato “Daddy’s House” e che aiuterà e darà sostegno a più di 100 bambini della comunità del Tamarindo, distante circa 13 miglia a est dalla capitale.
Don Omar, il cui vero nome è William Omar Landrón Rivera, ha ricevuto negli Stati Uniti il premio “Inspira”, consegnato dalla Fondazione Herencia Hispana per il suo impegno per i giovani e i bambini e ha inoltre commentato la sua partecipazione al concerto “Idolos Latinos” che si terrà il prossimo 3 Ottobre, durante il quale si esibirà con alcuni nomi illustri come Daddy Yankee, Victor Manuelle, Vladimir Dotel e Frank Reyes.
L’evento avrà luogo nella capitale dominicana, nello stadio olimpico Felix Sánchez, che accoglierà ben 50000 persone.

PabloRico

Lascia un commento

SHARE
Previous articleFuego
Next articleQuel che resta del Buena Vista

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here