GUAJIRO NATURAL – Polo Montañez

Testo
Traduzione
CORO
AUNQUE YO SEA GUAJIRO NATURAL
SOY UN GUAJIRO NORMAL
QUE VIENE DAL MONTE CIMARRON
SOY UN GUAJIRO NORMAL
QUE VIENE DAL MONTE CIMARRON
SE’ CUAL ES MI POSICION, YO SE CUAL ES MI LUGAR

CORO
AUNQUE YO SEA GUAJIRO NATURAL NO TE EQUIVOQUES
AUNQUE YO SEA GUAJIRO NATURAL NO TE EQUIVOQUES

VENGO DE LA JUNTA DE BUEY QUE TIRA DEL CARRETON
VENGO DE LA JUNTA DE BUEY QUE TIRA DEL CARRETON
TRAIGO EL OLOR A CARBON Y EL AROMA DEL BATEY

PUEDO MONTAR UN AVION SI ME TENGO QUE MONTAR
PUEDO MONTAR UN AVION SI ME TENGO QUE MONTAR
SIEMPRE VOY A REGRESAR, CONMIGO NO HAY CONFUSION
ME GUSTA COMO CANTA EL ZORZAL EN EL MONTE

UN GUAJIRO NATURAL, NATURAL, ESPECIAL DE ALLA DEL MONTE
PORQUE’ USTED A MI NO, A MI NO ME CONOCES
QUE YO PUEDO COMPLICAR,
TE PUEDO ENREDAR LA NOCHE
PORQUE’ TE AMARRO CON BEJUCO COLORAO
QUE HAY EN EL MONTE
ME GUSTA COMO CANTA LA PALOMA Y EL SINSONTE

CORO
CONMIGO QUE’, CONMIGO QUE’
QUE’ QUE’ QUE’ QUE’ OYE CONMIGO QUE’

ME SE’ LA HISTORIA DEL CAFETAL MEJOR QUE USTED
Y PUEDO IR A CABALLO HASTA DONDE VIVIO’ EL CUCALAMBE’
Y SI NO HAY CABALLO ARRANCO Y ME VOY
A PIE’
A QUE TE PONGO A BAILAR EL TI-MARIN DE DOS PINGÜE
CON CUCARAMACARA GUAJIRITO GUAJIRITO ES
TAMBIEN TE PUEDO ENSEÑAR UN BUEN CAFE’
A QUE ESO NO ESO NO LO HACE USTED
CORO
CONMIGO QUE’, CONMIGO QUE’
 

CORO
ANCHE SE SONO NATO CONTADINO
SONO UN CONTADINO NORMALE
CHE ARRIVA DAL MONTE CIMARRON
SONO UN CONTADINO NORMALE
CHE ARRIVA DAL MONTE CIMARRON
SO QUAL’E’ LA MIA POSIZIONE, SO QUAL’E’ IL MIO POSTO

CORO
ANCHE SE SONO NATO CONTADINO, NON TI CONFONDERE
ANCHE SE SONO NATO CONTADINO, NON TI CONFONDERE

ARRIVO DAL GIUNTO DEL BUE CHE TRASCINA IL CARRO
ARRIVO DAL GIUNTO DEL BUE CHE TRASCINA IL CARRO
PORTO L’ODORE DEL CARBONE E L’AROMA DEL BATEY

POSSO MONTARE UN AEREO DEVO SALIRCI SOPRA
POSSO MONTARE UN AEREO DEVO SALIRCI SOPRA
POI RITORNO SEMPRE, CON ME NON C’E’ CONFUSIONE
MI PIACE COME CANTA IL ZORZAL SUL MONTE

UN CONTADINO NATURALE, NATURALE, SPECIALE DI LA’ DAL MONTE
PERCHE’ TU A ME, TU NON MI CONOSCI
CHE IO POSSO COMPLICARE,
TI POSSO SCOMBUSSOLARE LA NOTTE
PERCHE’ TI LEGO CON IL BEJOGO COLORATO
CHE C’E’ SUL MONTE
MI PIACE COME CANTA LA COLOMBA E IL SINSONTE

CORO
CON ME CHE, CON ME CHE
CHE CHE CHE CHE CON ME CHE

SO LA STORIA DEL CAFETAL MEGLIO DI TE
E POSSO ANDARE A CAVALLO FINO A DOVE E’ VISSUTO CUCALAMBE’
E SE NON C’E’ IL CAVALLO MI INCAMMINO E VADO A PIEDI
TI FACCIO BALLARE IL TI-MARIN DE DOS PINGUE
CON CUCARAMACARA E’ CONTADINO CONTADINO
TI POSSO ANCHE FARE UN BUON CAFFE’
MA CHE QUESTO NO, QUESTO NO LO FAI TU

CORO
CON ME CHE, CON ME CHE

 

Autore: Borrego Linares
Traduzione a cura di Renato Ghelli

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here