CANTEN – Polo Montañez

Testo
Traduzione

De
que le sirve al cantor
Que tenga cuatro canciones
Si no sabe en donde pone la
voluntad
Otros que creen que el dinero
Viene siendo lo primero
Y escriben cosas que a mi
No me dicen nada

Sin embargo los que son
Brillantes como la luna
No hay quien les ofrezca una oportunidad
Que cantidad de poetas
Se les llenan las gamallas
De cosas interesantes que son verdad
Y mucho más

Pero como! Por eso estamos como estamos
Yo mantengo aquel refrán
Que en Cuba se usa bastante
"No van lejos los de adelante
Si los de atrás se van"
Y mientras me gano el pan
Con el sudor de mi frente
Un día seguramente me escucharán,
Me entenderán, me buscarán.

Lo digo yo! Deja que cante!

Canten conmigo canten
Hagamos una canción que se levante

Que nadie venga a decirme
Que van lejos los de adelante
Deja que el que venga atrás
Le den un chance y tu verás

Y el que quiera unirse al coro
Que lo haga en el instante
Ayudando a la canción que se levante
Para que canten.

Vamos, vamos, vamos todos
En esta huahua gigante
Tarareando una canción
Que todo el mundo la cante
Que se levanten


Di che si giova
il cantautore
Che ha quattro canzoni
Se non sa come finiranno i suoi sforzi di volontà
altri che credono che il denaro
Viene sempre prima di tutto
E scrivono cose che
Non dicono nulla

Tuttavia a quelli che sono
Brillanti come la luna
Non c’è nessuno che gli offre un’ opportunità
Quanti e quanti poeti
Si riempiono le gavette
di cose interessanti che sono verità
E molto di più

Però come! per questo stiamo come stiamo
Io continuo quel ritornello
Che a Cuba è abbastanza usato
"Non vanno lontani quelli davanti
Se quelli dietro vanno forte
E mentre mi guadagno il pane
Con il sudore della mia fronte
Un giorno sicuramente mi ascolteranno
Mi capiranno, mi cerceranno

Lo dico io! Lascia che canti!

Cantate con me, cantate
Facciamo una canzone che si innalzi

Che nessuno mi dica
Che vanno lontano quelli davanti
Lascia che quello dietro
Abbia una possibilità e vedrai

E Colui che vuole unirsi al coro
Che lo faccia subito
Aiutando la canzone ad innalzarsi
Perché la cantino

Andiamo, andiamo, andiamo tutti
In questo autobus gigante
Canticchiando una canzone
Che tutto il mondo canti
Alzatevi

Autore: Fernando Borrego Linares
Traduzione a cura di Renato Ghelli

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here