Ruben Blades tornerà alla Salsa

Il cantautore Ruben Blades ha dichiarato che nel 2009, anno in cui lascerà la carica di ministro del Turismo di Panama, tornerà sulla scena musicale internazionale con una nuova produzione dal titolo Cantares del Subdesarrollo, dopo quattro anni in cui ha dedicato corpo e anima alla sua carica politica.
Oltre al nuovo disco, l’artista panamense inciderà un album con il cantante portoricano Cheo Feliciano, per ricordare al popolo salsero di essere, oggi e sempre, uno dei più importanti artisti latini del mondo.
Grazie alla maturità personale e artistica, il cantante di 59 anni, produrrà Cantares del Subdesarrollo, un vecchio lavoro iniziato nel 2003 che include brani come Mi calle, País portátil, En la encrucijada, Tartamudo, considerato dallo stesso Blades il “mas latinoamericanista” della sua carriera.
Prima di preparare il suo ritorno alla musica, Blades dovrà terminare i lavori legati alla carica di ministro, scegliere nuove mete nelle quali sviluppare e incrementare il turismo nei prossimi 15 anni e dare vita alla campagna pubblicitaria internazionale del Paese.
Nella sua lunga carriera artistica ha lavorato al fianco di Willie Colon, Rey Barreto, Tito Nieves, Bobby Valentín, Luis Perico Ortiz, los Van Van, Sting, Roberto Roena, Héctor Lavoe, Juan Luis Correa y la Spanish Harlem Orchestra.
Per il cantante panamense la música salsa “no morirá, seguirá siendo importante porque es física y es el único género de contacto que incluye la música afrocubana, el cha cha chá, merengue, y el bolero”.
Nonostante non abbia ancora definito le collaborazioni per il nuovo album, Blades ha dichiarato che il gruppo portoricano Calle 13 lavorerà al brano Mi calle, poiché considerati dall’artista una band intelligente che porta avanti una visione panamericana della musica.

PabloRico

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here