Home Page

HOME | Download | Fotogallery | Interagisci | Latin Radio | Contatti | Pubblicità

Feed RSS 

 

Musica

Rubriche Ballo Videogallery Pagine Latine

Recensioni Testi e traduzioni Biografie Discografie Interviste Novità disco I Grandi Ritmi latini Classifiche Concerti

----------------

» Sei in: Home Page | Musica | Biografie

BIOGRAFIE



BENICIA CARDENAS

02/09/2010

Il suo primo disco è uscito nella primavera del 2009 ed è stato presentato già nell’estate passata, ma “Para Tocar y Bailar” è uno dei brani più utilizzati anche nell’estate 2010 sulle piste salsere e, decisamente, di mio grande gradimento.
Colei che ci fa ballare è la cantante e ballerina colombiana Benicia Càrdenas Zamorano, incantevole ragazza che merita di essere non solo ascoltata, ma anche vista (basta cercare il video su youtube).
Sarebbe stato suo padre, Hèctor Càrdenas, a trasmetterle l’amore e la passione per l'arte, il teatro, il canto e la danza.
Fu così che Benicia si mise a ballare già a sei anni, partecipando a varie manifestazioni tenutesi presso la sua scuola, nonché a varie fiere di paese.
A dodici anni si sposta nella capitale della salsa colombiana, Santiago de Cali, per terminare gli studi secondari, continuando, altresì, a studiare danza e partecipando a numerosi eventi, fiere e feste organizzate in città.
Nel 1986, Benicia si lega alla scuola di danza ‘Calirumba’, allora la più grande Università salsera della capitale, per merito dell'illustre Jairo Sanchez (Director de Imàgenes Televisiòn).
Presso la scuola ‘Calirumba’ studia danza moderna, classica, il linguaggio del corpo e la gestione del palco e attraverso questa scuola ha l’opportunità di viaggiare molto nel suo paese e, per la prima volta, anche al di fuori di esso, rappresentando attraverso il ballo e la musica il ‘folklore nazionale’ .
Da allora la carriera di Benicia Càrdenas Zamorano è stata in continuo crescendo, essendo chiamata a realizzare molti video musicali nel suo paese per manifestazioni importanti, così come realizzare la musica del videoclip “La que se fue” del famoso cantante di vallenato Lisandro Mesa, oppure la promozione del romanzo televisivo di successo "Azúcar", dove addirittura partecipò ad alcune puntate, per concludere con la vittoria, nel 1993, alla serie TV "Soneros II", che gli permise anche la registrazione del suo primo singolo.
Il passaggio successivo è l’invito a far parte di un'altra compagnia di danza molto conosciuta, la “Ballet Azùcar” di Liliana Salinas con la quale ha l'opportunità di partecipare al 2° Congresso Mondiale della Salsa organizzato a San Juan di Portorico.
Nello stesso anno Benicia si trasferisce in Italia, dove risiede attualmente e dove ha creato il gruppo "Ballet Melao", accanto a un altro talento caleno Cesar Gutierrez.
E giungiamo all’inizio del 2009, quando questa artista si presenta con il suo primo album, 11 pezzi che ci portano ad ascoltare vari ritmi, dalla salsa, alla cumbia, dal boogaloo al chachacha, con musicisti del calibro di Jorge Herrera, Carlos Latoche e l'attuale direttore dell’ Orquesta ‘Son de Cali’ Diego Giraldo.

Discografia –
Para Tocar y Bailar (2009)




Fonti informative :
website: beniciacardenas.com;
website: myspace.com/benicacardenas

A cura di:
Andrea ‘il geometra della salsa’
« Torna indietro


----------------

Feed RSS | HOME | Download | Fotogallery | Videogallery | Latin Radio | Contatti | Pubblicità

 

 Copyright © 1997-2009. Tutti i diritti riservati.
Ideato da Francisco Rojos - Internet & Web design by Nitris S.r.l. - P.IVA 05236850961