L’ETICHETTA DISCOGRAFICA EGREM PRESENTA L’ALBUM TRIBUTO AL CHA-CHA-CHA

Cha Cha Cha - Homenaje a lo tradicional (Recensioni 2021)
Cha Cha Cha - Homenaje a lo tradicional (Recensioni 2021)

“Un disco che avevo moto desiderato di fare, un’esperienza unica; creare questi brani e condividerli con un gruppo di musicisti tra i più bravi in circolazione a ritmo di cha cha cha non è una cosa che capita tutti i giorni”. Così Issac Delgado racconta il suo nuovo progetto musicale.

Cha Cha Chá: Homenaje a lo Tradicional, è una produzione che raccoglie otto canzoni, per lo più firmate da Alain Pérez, da suo padre Gradelio Pérez e Issac Delgado.
Questo progetto è una sorta di ritorno alle radici della musica cubana di tutti i tempi. L’album accoglie i classici del genere cha-cha cha che hanno fatto la storia musicale a Cuba nella metà del XX secolo.
Nella tracklist troviamo anche un nuovo arrangiamento del famoso Tema Aragón, creato da Enrique Jorrín.
Il disco è stato registrato all’Avana tra l’Agosto e il Novembre dello scorso anno, per poi essere mixato e masterizzato presso gli studi El Cerrito in California.
Tra gli invitati speciali troviamo Orlando Valle “Maraca”, il più grande flautista cubano del momento.
Per quanto riguarda l’aspetto tecnico, segnaliamo il notevole lavoro degli ingegneri del suono José Raúl Varona e Oscar Autié, mentre il design della copertina è opera del pluri premiato illustratore Nelson Ponce.

Musicisti:
Piano e tastiere: Issac Delgado 
Basso: Alain Pérez
Congas: Edgar Martínez
Timbal: Alex Miguel Suárez, Andrés Coayo (Siempre el cha cha chá)
Güiro e Batá: Tomás Ramos
Chitarre: Alain Pérez
Flauto: Orlando Valle “Maraca” (1, 3, 6, 8), Eduardo Rubio (2, 4, 5, 7)
Violini: Eric Labaut Lay, Rafael A. Lay Sánchez
Viola: Ainel González
Violoncello: María Carla Llera
Cori: Alain Pérez, Issac Delgado, Rafael Felipe Lay, Roberto Espinosa

Tracklist:
1. Tema Aragón
2. Siempre el Chachachá
3. La mentira
4. Canta lo Sentimental
5. Cosas de la Vida
6. Enséñale a quererte
7. Angela María
8. Ya se Acabó

A Cura di DJ El Dan

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here