ORQUESTA SON BOROJOL

Salsa.it - Biografie: Orquesta Son Borojol

Orquesta Son Borojol - (2020 Biography)
Orquesta Son Borojol - (2020 Biography)

I cugini musicisti Héctor e Cuso Cuevas hanno unito i loro talenti e le loro esperienze musicali e nel marzo 2015 hanno debuttato con la loro orchestra chiamata Son Borojol, una band diversa e dal sound molto tropical. Il gruppo, composto da musicisti esperti, ha la
particolarità di avere 3 violini per fare la differenza in qualità e suono, potendo contare anche sul maestro Sonny Ovalle.
A questo si aggiunge la grande carriera che ha avuto in varie orchestre il bassista Cuso Cuevas, che ha lavorato con Felix del Rosario, Joseíto Mateo, Johnny Ventura, Santa Cecilia tra gli altri.
Da parte sua, Héctor Cuevas, ha suonato con le orchestre Hansel e Raul, Johnny Pacheco, Primitivo Santos e altri negli Stati Uniti.
Grazie al progetto Son Borojol, il pubblico può godersi cumbia, danzones, salsa, bolero, latin jazz e ovviamente il genere di son, un ritmo che ogni giorno continua a penetrare sempre di più nel gusto popolare dei giovani, poiché normalmente sono le persone anziane quelle che ballano montuno, habanero, bolero e son.
“Durante i viaggi che ho fatto nella Repubblica Dominicana, ho sempre avuto l’idea di formare una mia, dal momento che avevo l’esperienza di The Boston Latin Band; ho incontrato mio cugino Cuso Cuevas e così abbiamo invitato gli altri musicisti e oggi Son Borojol, è una realtà, che continua a crescere ogni giorno: le nostre presentazioni parlano da sole, perché ogni giorno cerchiamo di migliorare la qualità, il suono e l’interpretazione “, ha detto il direttore musicale.
Il nome di Son Borojol è un omaggio a quel quartiere molto popoloso in cui si è sempre ballato il genere del Son.
Hector Cuevas ha espresso di sentirsi molto soddisfatto dell’assortimento dei componenti del gruppo, che ad ogni festa danno il meglio dei loro talenti per accontentare il pubblico danzante. “Il nostro obiettivo è realizzaree alcuni brani e crearci un repertorio che ci permetta di andare negli Stati Uniti, dove vogliono conoscere l’orchestra, e per questo continuiamo a provare e a lavorare duro, perché desideriamo durare per molti anni, accontentando il nostro pubblico ogni fine settimana e alle feste private, come siamo
facendo “. Al di là dei generi musicali, Son Borojol ha avuto il privilegio di registrare Merenguina con il re di Merengue Joseito Mateo e il Cubarengue Que Feliz Me Siento del maestro Luis Kalaff, composto da Hector Cuevas.
Veder realizzato il sogno di avere la propria orchestra, è stato per Héctor Cuevas la prova che chi sogna deve solo iniziare a correre ed inseguire le proprie aspirazioni. Le
proposte musicali di Son Borojol, un sound chiaro dove risaltano le quattro trombe, tre violini, due sassofoni e una grande intesa com l’altro musicista, con la magnifica regia
del bassista esperto Cuso Cuevas, e un trio di voci composto da Cuchito, Corporan ed Ernesto, assicurano a questo gruppo un buon posto nell’ ambiente musicale dominicano ed estero, perché per definirsi un’ottima orchestra devi cantare e suonare bene.
Le loro due più recenti produzioni sono i singoli Generacion Africana e No Viro Los Cañones.

A cura di: Mauro Gresolmi
Graphic work by: Francisco Rojos

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here