A SCUOLA DI CULTURA E BACHATA DOMINICANA: UN EVENTO A MILANO

0
504

Nel 2017 il Merengue Dominicano è diventato patrimonio dell’Unesco. Nel 2019 anche la Bachata Dominicana ha ottenuto questo privilegio.

Eppure il Merengue, che quando i balli caraibici hanno cominciato a diffondersi in Italia la faceva da padrone, è passato ormai da tempo nel dimenticatoio (ed è un vero peccato!) e anche la Bachata Dominicana ultimamente non se la passa molto bene, perché spesso gli Insegnanti non conoscono le radici culturali di questo meraviglioso ballo.

Per questo Juan Isidro Santana Torres, ballerino e coreografo, esperto di folklore dominicano ha ideato il progetto “Sembrando Folklore Europa’, appoggiato anche dall’Ambasciata dominicana, dal Ministerio de Relaciones Exteriores República Dominicana
dall’Ambasciata e dal Federal PRD Europa
, per promuovere la cultura, il folklore e il ballo dominicano in Italia e in Europa.

Il progetto si propone di far conoscere questi importanti aspetti della Repubblica Dominicana sia agli italiani ed europei che non li conoscono o che ne vogliono approfondirne la conoscenza, sia ai figli dei dominicani che sono emigrati in Europa e non conoscono le radici della loro cultura.

Il primo evento di questo progetto si terrà a Melegnano, in provincia di Milano il 16 e il 23 febbraio: lezioni di folklore, cultura, ballo con esperti del settore come lo stesso Juan Isidro Santana Torres, Josè Rodriguez, Miguel Franco Herrera, Chiquito dei Dominican Power e Keila Sánchez.

Un corso di formazione professionale in Bachata e Merengue per Maestri di Ballo, certificato dal Ministerio de Relaciones Exteriores República Dominicana.

La partecipazione è gratuita, perché lo scopo degli Organizzatori non è guadagnare, ma diffondere la cultura del proprio Paese. L’iscrizione però è obbligatoria entro il 9 febbraio.
Info ed iscrizioni a sembrandofolkloreuropa@gmail.com

Sino già previsti altri eventi per promuovere la cultura dominicana a Livorno dal 17 al 19 aprile e anche in Spagna e Germania in date da definire.

A cura di: Chiara Ruggiero

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here