ESME – ILUSO

alsa.it - R>ecensioni: Esme - Iluso

0
432
Esme - Iluso (2019 Recensione Album)
Esme - Iluso (2019 Recensione Album)

Il primo album di Esme era già in cantiere tre anni fa, quando l’allora promessa della bachata di origini dominicane  residente a New York cercava di seguire le orme di tutti coloro che hanno segnato la storia della bachata moderna partendo proprio dalla Grande Mela (per fare alcuni nomi, Romeo, Toby Love, Xtreme, Prince Royce, Bachata Heightz, 24 Horas). Per fare questo Elmer Abreu si affidò al produttore che aveva seguito e in alcuni casi lanciato i lavori di molti degli artisti sopra citati, vale a dire SP Polanco. Dopo l’incisione di alcuni brani Esme ha iniziato a fare uscire qualche singolo fino poi arrivare a collaborare col producer italiano Alexio Grossi, col quale ha completato Iluso.
Non solo Amantes, quindi, il brano che l’ha reso famoso e che grazie al quale sta collezionando sempre più date nel suoi tuor Europeo, ma anche una serie di bachate che molto si identificano con il gusto dei ballerini odierni. Un album d’esordio che promuove l’artista a pieni voti e che gli ricorda che, trovata la superhit, il difficile viene ora, ma le premesse per riconfermarsi ci sono tutte.

Tracklist:

01 – Eres Mujer
02 – La Primera Vez
03 – Bestia Salvaje
04 – Amantes
05 – Parteneces a Nadie
06 – Tus Amigas
07 – Menores
08 – Una Aventura
09 – El Mismo Infeliz
10 – Soy Aquel
11 – Romances
12 – You Are The One
13 – De Virgen a Mujer
14 – A Lot To Love Me
15 – El Diablo En Ti

A cura di: Mauro Greoslmi
Graphic Work by: Francisco Rojos

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here