LE ULTIME NOVITA’ DAL BRASILE

0
159

Cari lettori di Salsa.it, rieccomi a voi dopo due mesi trascorsi in
Brasile, una delle terre più musicali del mondo. E’ però un Brasile molto
diverso da quello che il nostro immaginario collettivo custodisce. Noi da sempre
associamo il Brasile al all’allegria del samba, alle melodie un po’ jazzate
della Bossa Nova ed all’energia rivoluzionaria della musica tropicalista, mentre
quello di oggi, pur nella sua complessa diversità, è un Brasile molto diverso.
Il samba tradizionale per fortuna resiste, ha ancora frotte di appassionati,
soprattutto a Rio de Janeiro, mentre già a Salvador de Bahia le varianti più
famose sono il samba pagode ed il samba axé, sebbene entrambi in calo rispetto
ad un recente passato.
Oggi le nuove generazioni brasiliane sembrano riversare i loro favori su due
generi in apparenza molto lontani tra di loro: il funk carioca ed il Sertanejo.
Una delle rappresentanti più famose del funk carioca è Anitta, una
giovane cantante che ammicca un po’ a Madonna ed un po’ a quel pop latino
misto a reggaeton, oggi tanto di moda.
Un genere quest’ultimo molto ballabile, che sta facendo stragi soprattutto tra
il pubblico più adolescente che, come nel caso di mia nipote Vitoria, neanche
conosce, tanto meno, apprezza, i classici della Musica Popolare Brasiliana.
L’altro genere molto popolare in Brasile è il Sertanejo che, in origine era la
tipica musica del Sertao (una zona semidesertica del Nord Est), una musica
assimilabile al country americano, ma che oggi si divide tra un’anima più
sentimentale ed una decisamente più danzereccia.
Sempre nel Nord Est, popolarissimo continua ad essere il forrò, anch’esso un
genere contadino che però, strada facendo, si è fatto contaminare
dall’elettronica dando vita ad uno stile soprannominato "forrò universitario",
piuttosto diverso dall’originario "forrò pe de serra" che era suonato solo con
un tamburo, una fisarmonica ed un triangolo.
Altro genere molto popolare è l’arocha, che assomiglia per certi versi alla
bachata, anche se è caratterizzato da una strumentazione diversa. E’ una musica
molto melodica, molto sentimentale che piace soprattutto al popolino e che, al
contrario, è un po’ disprezzato dalla classe medio-alta.
Per i più curiosi questa è la classifica dei dischi che sono stati più
ascoltati, negli ultimi mesi, dai brasiliani su spotify e che hanno portato alla
ribalta nuovi personaggi completamente sconosciuti al pubblico italiano:

1° Major Lazer feat Anitta & Pabllo Vittar – Sua Cara
2° MC Livinho – Fazer Falta
3° Pabllo Vittar – K.O.
4° Anitta – Paradinha
5° Ed Sheeran – Shape of You
6° Henrique & Juliano – Vidinha de Balada
7° Alok, Bruno Martini e Zeeba – Never Let Me Go
8° Alok, Bruno Martini e Zeeba – Hear Me Now
9° Daddy Yankee,Luis Fonsi – Despacito Remix
10° Henrique & Diego – Raspão
11° Pablo Martins, Baviera, Knust e 1Kilo – Deixe me Ir
12° Maiara & Maraisa – Sorte Que Cê Beija Bem
13° MC G15 – Cara Bacana
14° MC Fioti – Joga o Bum Bum Tamtam
15° Simone & Simaria – Loka
16° Mc Zaac – Vai Embrazando
17° Mc Lan – Rabetão
18° Nego do Borel – Você Partiu meu Coração
19° MC Kevinho – O Grave Bater
20° Wesley Safadão – Ninguém É de Ferro

Enzo Conte

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here