Storie del barrio – autore Cofer Ortiz Judith

Storie del barrio

0
201
Storie del barrio
Storie del barrio

Un testo indirizzato ai ragazzi ma utile anche agli adulti giovani. Pubblicato nel 1997 da Mondadori nella collana Supertrend, Storie del barrio è fuori catalogo ma nelle bancarelle con po’ di fortuna si può reperire. Di cosa parla? Sono dodici storie che mettono in mostra l’ambiente vitale portoricano, il microcosmo antillano ricostruito nelle grandi città degli Stati Uniti dove cresce l’identità «meticcia», ricca, intensa e stimolante. Un quadro metropolitano dipinto con una vastissima gamma di colori per delineare i conflitti interculturali, sociali, la nostalgia caraibica, lo sradicamento degli jibaros, la frammentazione della famiglia boricua immigrata, la voglia di affermazione dentro il sogno americano delle proprie tradizioni, dei canti e dei balli. Storie del barrio” è un quartiere di immigrati portoricani, pieno di bodegas, di cafès, dove la gente parla spagnolo, inglese (e fa capolino anche l’italiano), cucina arroz con camarones o cuchifrito, balla a ritmo di salsa con lo stereo a tutto volume, e dalle finestre escono piropos per le muchachas. Li incontriamo storie d’amore, di droga, di rabbia, di incomprensione, di machismo. Allegria, disperazione, antico e moderno, conservazione e ribellione. Tutto e il contrario di tutto ma rivolto al futuro, per aprire nuove frontiere. Pagine utili per leggere le realtà nostrane prodotte dal recente fenomeno immigrazione.
Chi ha raccontato questo mondo è Judith Ortiz Cofer, nata a Portorico ma cresciuta negli Usa, una delle voci più importanti del movimento letterario della nuyorican experience, «rinascimento portoricano», sorto negli anni Ottanta.

EDITORE Mondadori, Milano
a cura di Gian Franco Grilli

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here