LA GUARDIA DEL CORPO – THE BODYGUARD: ECCO IL MUSICAL ISPIRATO AL FILM!

0
43

Era il lontano 1992 quando la voce melodiosa di Whitney Houston fece
emozionare tutto il mondo cantando I WIll Always Love You, themesong del
film The Bodiguard – Guardia Del Corpo, da lei interpretato
insieme a Kevin Costner.
A 25 anni di distanza, quasi per celebrare l’importante compleanno di quel film
cult, potremo riascoltare quella canzone interpretata dal vivo, non dalla famosa
popstar prematuramente scomparsa 5 anni fa, ma da una meravigliosa cantante
italiana, Karima.
Dal 23 febbraio al 7 maggio infatti, al Teatro Nazionale Che Banca! di Milano
andrà in scena il musical LA GUARDIA DEL CORPO – THE BODYGUARD,
ispirato al famoso film interpretato da Whitney Houston e Kevin
Costner
, in cui tensione e passione si mescolano per dare vita a una storia
ricca di pathos ed emozioni. Frank Farmer, ex agente dei servizi segreti,
viene ingaggiato come guardia del corpo per proteggere la rockstar Rachel
Marron
da un misterioso e pericoloso stalker. La convivenza non è semplice e
si complica ulteriormente quando entrano in gioco i loro reciproci sentimenti.

La storia nasce dall’idea di Lawrence Kasdan noto produttore,
sceneggiatore e regista americano, autore, oltre di The Bodyguard, 
anche di altre indimenticabili sceneggiature come
Indiana Jones e I Predatori dell’Arca Perduta, Star Wars: l’Impero Colpisce
Ancora, Star Wars: il Ritorno dello Jedi
e l’ultimo capitolo della celebre
saga Star Wars: il Risveglio della Forza.
Sarà dunque la livornese Karima ad interpretare nella trasposizione
teatrale del film, la parte di Rachel Marron, che Whithey Houston
interpretò sul grande schermo.
Diventata famosa per aver partecipato alla sesta edizione della trasmissione
televisiva “Amici” di Maria de Filippi, vanta un curriculum di tutto rispetto ed
è stata proprio lei ad aprire, nel 2010, i concerti italiani della grande
rockstar americana che ora si ritrova ad interpretare…suo idolo, da quando, a
8 anni, l’ha sentita cantare per la prima volta.
Poiché sono previste otto rappresentazioni a settimana ed è uno spettacolo
particolarmente impegnativo, in alcuni date  Karima sarà sostituita da
Helen Tesfazghi
, forse meno nota, ma sicuramente altrettanto dotata nel
canto.
Partner di Karima o di Helen) sul palco, sarà Ettore Bassi, noto attore
italiano, impegnato sia sul piccolo schermo in serie TV e film, che in teatro.
Conosciuto come attore, sa anche cantare e ballare, avendo fatto dei corsi di
canto e di tango per precedenti esperienze… purtroppo non lo vedremo mettere
in pratica le sue doti canore in questo musical, ma soltanto perché la parte non
lo richiede. In compenso si esibirà con tutto il cast nel ballo corale di
chiusura, mettendo in luce le sue qualità di ballerino, confermate perfino dal
coreografo dello spettacolo Bill Goodson, che in passato ha lavorato
anche con Michael Jackson.
Un allestimento da due milioni di euro, una scenografia imponente, che nasconde
mille trabocchetti e spettacolari effetti speciali, e una strepitosa colonna
sonora composta dai più grandi successi di Whitney Houston, tra cui
quella che è giustamente considerata una delle canzoni più romantiche di tutti i
tempi, la già citata I Will Always Love You che è anche il singolo
più venduto in assoluto da una artista femminile, con oltre 16 milioni di copie.
Anche la colonna sonora originale è tuttora la più venduta al mondo con più di
45 milioni di copie acquistate, e nell’adattamento teatrale verrà ulteriormente
arricchita con altre grandi hit di Whitney Houston. Potremo così
ascoltare, cantare, e ballare, in aggiunta a capolavori come I Will Always
Love You, Queen of the Night, Run to you
e I Have Nothing,
brani indimenticabili come So Emotional, One Moment in Time, Saving all my
love, How Will I Know, I’ll the Man That I Need, All at Once
e I
Wanna Dance with Somebody
, tutte cantate dal vivo e in lingua originale.
Lo spettacolo è prodotto dalla Wizard Productions con la compartecipazione,
attraverso quote di investimento, di un pool di importanti imprenditori e
diverse realtà teatrali italiane: Gemma Ghizzo, Antico Teatro Pagliano srl,
Ariston srl, Alexandre Astier, DecemberSevens 2000 srl, Duemilagrandieventi srl,
Eventi srl, Fabrizio Dal Pont, Franco Silvia Producer, Grattacielo snc, I
Pomeriggi Musicali srl e Saludo Italia srl.

Chiara Ruggiero

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here