JESUS ARRIVA A MILANO (E IN TOURNEE IN TUTTA ITALIA)

0
60

E con Jesus intendiamo sia il noto Musical Jesus Christ
Superstar
nella sua versione italiana, sia Ted Neeley, colui che
diede un’impronta unica e indelebile al ruolo di Jesus nello storico film
di Norman Jewison del 1973, che a 73 anni tornerà a interpretare il ruolo
che gli diede la grande notorietà. E lo farà proprio in Italia, partendo da
Milano, dove dal 16 al 26 febbraio andrà in scena, al Teatro della Luna
Jesus Christ Superstar
, il capolavoro di Andrew Lloyd Webber e
Tim Rice
, noto in tutto il mondo come una delle opere rock più famose e
amate di tutti i tempi.
Ted Neeley, torna a gran richiesta ne nostro paese dopo la sua turnee di
tre anni fa, quando fu invitato per celebrare i vent’anni della versione
italiana in lingua originale firmata da Massimo Romeo Piparo, che vanta
numerosi record: 3 diverse edizioni, 11 anni consecutivi in cartellone nei
Teatri italiani dal 1995 al 2006, oltre 1.000.000 di spettatori, più di 100
artisti che si sono alternati nel cast, 19 regioni e più di 1.000
rappresentazioni in 84 città italiane. Ted Neeley è il secondo interprete
del film in ordine di presenza che ritorna a vestire, nella versione italiana
del musical, i panni del personaggio che lo rese famoso . In occasione del
Giubileo del 2000 infatti, fu il compianto Carl Anderson – il Giuda
del film – a interpretare il ruolo in Italia per due anni di trionfali successi,
mentre nel 2014, per celebrare il ventennale furono invitati per alcune date
anche Yvonne Ellimann e Barry Dennen, rispettivamente Maria
Maddalena
e Ponzio Pilato.
Lo spettacolo sarà eseguito in lingua inglese, interamente dal vivo con una
grande orchestra. Dopo Milano, il musical farà tappa a Genova, Cassano Magnano,
Torino, Catania, Avellino, Cosenza e chiuderà al Teatro Sistina di Roma dall’11
al 23 aprile.
 

Chiara Ruggiero

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here