SALSA.IT VOL.13 PRESENTA: DYAGO – PERMITEME

0
88

La tredicesima edizione di Salsa.it Compilation, edita da Alosibla Downbridge,
avrà l’onore e il piacere di ospitare un artista emergente proveniente dalla
Colombia, Dyago, con la sua salsa dal titolo Permiteme.

Il brano nasce in Italia, scritto e composto da Darcy Benitez, colombiano
anche lui, ma da vent’anni radicati nel cuore della Toscana, in provincia di
Siena, ma é a Bogotà che é stato arrangiato, suonato, cantato e registrato.
L’interprete di Permiteme, che vanta anche una carriera di attore
per la tv, si chiama Diego Archuri, in arte Dyago, e ci racconta di
questa sua esperienza nel mondo della salsa:

– Questa canzone é la punta dell’iceberg di un progetto musicale che ho messo
in piedi assieme ad alcuni grandi musicisti colombiani miei amici. Quando ho
ricevuto questa canzone, l’ho fatta sentire a Luis Ernesto Galindo, uno
dei più bravi e famosi arrangiatori del mio paese e lui  ha fin da subito
intravisto del potenziale, sia nel brano che nel suo interprete, così si é
offerto di aiutarmi con gli arrangiamenti. Il maestro Galindo vanta una
carriera quarantennale nel mondo della musica, ha fatto arrangiamenti per
Alfa Ocho
, per il Grupo Niche (ha fatto tutti gli arrangiamenti del
loro album sinfonico), per Alkimia, e via dicendo. Nel disco suona anche
il basso. –

– Chi sono gli altri musicisti che hanno preso parte alla realizzazione di
Permiteme
? –

– Alle percussioni c’é Xavier Ortega, conguero del Grupo Niche,
alla tromba Juan Carlos Montiel, che ha fatto parte dell’orchestra di
Alberto Barros
, al trombone Hernan Ruiz, molto conosciuto qui in
Colombia, al piano Alexander Pastrana, infine Harry Hopkins,
americano, che suona il cuatro. Sono tutti musicisti che fanno fare un bel salto
di qualità. –

– Ti sei avvicinato al mondo della salsa da poco tempo, quali sono stati gli
artisti e lo stile che maggiormente ti hanno influenzato? –

– Mi piace lo stile colombiano, ma quello che si addice maggiormente alle mie
caratteristiche di cantante é quello portoricano: sono cresciuto ascoltando la
musica di Roberto Roena, Puerto Rican Power, Gilberto Santa Rosa, dal
punto di vista del canto mi piacciono molto le voci di Luisito Carrion e
Osvaldo Roman. –

– Come é stata accolta Permiteme in Colombia e che aspettative hai nei
suoi riguardi? –

– Il brano é stato accolto con entusiasmo, alla gente é piaciuto moltissimo e
le radio lo stanno trasmettendo in tutto il paese. Abbiamo avuto un’ottima
accoglienza anche in Messico e in Ecuador. Lo dico in tutta umiltà, mi
piacerebbe che riuscisse a diventare una hit e che raggiunga un pubblico sempre
più vasto. –

– Hai intenzione di girare un video per promozionarlo? –

– Ne ho parlato con Darcy, il suo autore, e stiamo raccogliendo le
idee. Mi piacerebbe girarlo in Europa, con anche locations italiane, tra l’altro
la zona in cui Darcy vive é bellissima…. –

Prepariamoci allora a scendere in pista sulla note di Permiteme!

Mauro Gresolmi

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here