UNA NOTTE DA TONY – …BALLANDO IN REPUBBLICA DOMINICANA

0
43

Dopo anni passati a ballare bachata nelle scuole di ballo e sul parquet dei
locali italiani, avete deciso di fare un investimento e regalarvi un viaggio in
Repubblica Dominicaca, per andare a sperimentare sul campo se quello che avete
imparato, é quello che effettivamente si balla là, dove la bachata è nata.
Vi renderete subito conto che, contrariamente a quel che saremmo portati a
pensare, bachata e merengue non sono più i balli tipici dominicani.
O meglio, lo sono ancora e lo saranno sempre, ma nei locali, soprattutto quelli
frequentati dai giovani, non sono più loro a farla da padroni. Certo si ballano
ancora merengue e bachata (sia chiaro, tipicamente dominicana, scordatevi le
figure complicate che avete imparato a scuola, o la bachata che adesso viene
definita "sensual" ), ma anche qui imperversa il Dembow, anzi, soprattutto qui,
perché qui è nato, inizialmente come evoluzione del merengue, mescolandosi alla
musica urbana (da cui la definizione Merengue Urbano).
Il risultato è proprio questo genere musicale, con radici un po’ (tanto) latine,
un po’ hip hop, che ormai è sempre più diffuso anche da noi in Italia, da un
lato a scapito degli altri balli caraibici come salsa, bachata e merengue, ma
contribuendo, dall’altro alla diffusione dei ritmi latini al di fuori degli
ambienti "di nicchia" in cui erano sempre stati relegati, trasformandoli in un
fenomeno in continua evoluzione e ascesa.
I cantanti più amati dai giovani dominicani sono Don Miguelo, Mozart La Para
e El Alfa (che di recente noi di salsa.it abbiamo intervistato in
occasione della sua tournée europea-ndr). Proprio de El Alfa è
Abuso
, la canzone probabilmente più ascoltata (e ballata!) in questo
momento in Repubblica Dominicana.
Non vi stupite dunque se una sera, o anche un pomeriggio (ebbene sì, lì alcuni
locali sono aperti già dal pomeriggio!), entrando da Tony Super Frias,
solo Tony per "gli amici", il locale più amato de La Romana, vicino a Bayahibe,
una delle zone più turistiche della Repubblica Dominicana, sarete probabilmente
l’unico "straniero" e vi ritroverete a ballare soprattutto tanto Dembow (ma
anche qualche bachata, qualche merengue e perfino qualche salsa!)… Buttatevi
in pista e buon divertimento, che da Tony non manca mai!
 

Chiara Ruggiero

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here