SALSA.IT VOL.12 PRESENTA: MI CHAMAQUITO – LA PODEROSA

0
44

Nata nella seconda metà del 2014, l’orchestra La Poderosa, fondata da
Massimo Scalici e con Fito Gress come frontman, in occasione del
dodicesimo volume della compilation Salsa.it ci presenta due
brani. Di uno, Todo Mi Ser, vi abbiamo già parlato in precedenza, mentre
il secondo, dal titolo Mi Chamaquito, lo andiamo a descrivere qui,
proprio con l’aiuto di uno dei suoi autori, il maestro Massimo Scalici:

Mi Chamaquito è un pezzo a cui tengo veramente tanto: è il
brano che segna proprio la svolta nello stile musicale, quello che dà
l’imprinting alla nostra orchestra, il primo in ordine di incisione in cui canta
Fito. Lo stile musicale ed il sound sono quelli più vicini a quello che
io ho sempre desiderato per questo tipo di orchestra: fiati e percussioni sono
stati potenziati. Ci sono influenze dalla pachanga, dal mambo, dalla salsa
vecchia maniera, con un sound da "big band".

– Veniamo al testo, anche questo è piuttosto innovativo per una salsa… –

Sentendomi con gli altri artisti della compilation mi sono reso conto che
lo scorso anno sono arrivati parecchi bambini, compreso il mio, per cui era
immaginabile che nel disco si fossero state parecchie canzoni a loro dedicate.
Francisco Rojos e Fito Gress, autori del testo, si sono quindi
trovati di fronte ad una scelta: o aggiungere un’altro testo simile agli altri
già presenti, o affrontare la cosa modo del tutto differente; così è stato
inventato il personaggio del "chamaquito" (il piccolino), un bambino vivace, che
ne combina di tutti i colori, ma che proprio per la sua contagiosa allegria e
voglia di vivere si fa voler bene.  Il tono è molto ironico e naturalmente
si riflette anche sulla parte ritmica e musicale

– Hai già pensato a come rendere una storia simile in immagini? –

Questa è una delle nostre salse che meglio si presta ad un videoclip, per
cui ho già messo insieme qualche idea su come realizzarlo
. –

L’attesa dunque è terminata: Mi Chamaquito e tutti gli altri brani
della compilaiton sono disponibili per il download digitale e presto anche nel
formato cd. Buon ascolto e buon ballo a tutti.

Mauro Gresolmi

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here