PIONEER HA CEDUTO LA DIVISIONE DJ EQUIPMENT AD UNA SOCIETA’ DI INVESTIMENTI AMERICANA

0
179

Pioneer, azienda leader nel mercato delle apparecchiature per djing,
ha annunciato una svolta storica per quanto riguarda proprio questo settore. La
casa giapponese ha infatti venduto la divisione dj equipment alla società
americana di investimenti KKR per una cifra che si aggira attorno ai 424
milioni di euro. Le ragioni di questa decisione vanno ricercate nelle strategie
di marketing della società: lo stesso presidente Susumi Kotani ha
dichiarato in una recente intervista che Pioneer preferisce concentrare i
propri investimenti nel mercato dell’elettronica applicata alle automoibili (car
audio, navigatori, amplificatori, lettori, ecc), in grande espansione,
sacrificando così una divisione che per la sua crescita avrebbe avuto bisogno di
investimenti altrettanto ingenti.
La società KKR ha sede a New York ed investe in vari settori, dalla
finanza alla sanità, dall’energia agli immobili. I nuovi prodotti però
porteranno sempre il marchio Pioneer, che conserva ancora una parte
minoritaria della società, pari al 15% circa.
Il tempo ci dirà se questo cambiamento migliorerà o peggiorerà i prodotti che da
anni sono usati con soddisfazione di tutti i loro fruitori nelle consolle di
tutto il mondo. Nel frattempo i competitors potranno approfittare di questo
riassetto societario per immettere sul mercato qualche interessante novità.
Staremo a vedere….

Mauro Gresolmi

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here