SALSA.IT VOL.10 – VIRGINIA LA CUBANA: PARA MI GENTE

0
68

Sound, atmosfera e sabor vengono esaltati ai massimi livelli in questa
bellissima salsa cantata da Virginia La Cubana, dal titolo Para Mi
Gente
, contenuta nella Gold Edition di Salsa.it.

La canzone è stata scritta dal musicista e compositore Eduardo Cespedes,
il quale ci ha confidato che è è stato proprio il primo brano di cui è stato
autore. Diplomatosi come maestro di musica all’età di 17, Eduardo ha dovuto
fare, come è legge nel suo paese d’origine, due anni di servizio sociale prima
di poter unirsi all’orchestra che l’aveva cercato per ingaggiarlo. Svolgendo
quindi l’attività di insegnante di musica come servizio sociale nel paese da cui
proveniva, il giovane cominciava a fantasticare sul momento in cui avrebbe
potuto comporre e suonare in pubblico la sua musica, finché un giorno decise di
mettere su carta e in note i suoi sogni.
Para Mi Gente
è stata composta in un’ora, ma ci ha messo poi parecchi
anni prima che fosse incisa. Curiosamente è la sua prima canzone composta e
l’ultima pubblicata.
A cantarla è Virginia, la cui formazione musicale è decisamente classica
(diplomata in pianoforte classico), ma che dopo l’incontro, artistico e
sentimentale, con Eduardo è passata anche alla musica popolare e ad altri
generi.

Virginia ha fatto parte di un’orchestra cubana tutta femminile, Las
Anacaonas
, per poi essere tra le fondatrici del progetto Bamboleo
assieme ad Haila Mompié.
Arrivati in Italia hanno fondato un’orchestra tutta loro, la VirgiCespedes,
per poi unirsi ad Ernestito Rodriguez, già percussionista di Jovanotti,
nel progetto La Cubanita, divenuto poi La Cubana. Attualmente la
coppia sta lavorando per una nuova etichetta discografica a nuovi progetti.

Per la realizzazione di Para Mi Gente hanno partecipato i seguenti
musicisti: Eduardo Cespedes al basso, ai fiati Gendrickson Mena
(tromba), Gabriel Clemente (sax) e Leonardo Gobin (trombone), alle
percussioni Juan Carlos Calderin, al piano Nelson Betancourt. Il
mixaggio è stato fatto da Josè Mendoza, fonico dell’Orquesta
Mercadonegro.

Mauro Gresolmi

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here