PRESENTATO UFFICIALMENTE IL FESTIVAL LATINOAMERICANDO EXPO 2013

0
86

Tutto è pronto per l’inizio di Latinoamericando Expo, manifestazione
che dal 1990 accompagna le estati milanesi e da quindici anni ha come sede
l’area adiacente al Forum di Assago, In settimana si è tenuta in un noto
ristorante di Milano la conferenza stampa di presentazione, in cui è stato reso
noto il programma e sono state illustrate le novità e le iniziative inerenti
alla kermesse.
Negli anni, Latinoamericando Expo è diventata la più importante manifestazione a
livello europeo dedicata alla cultura latinoamericana e questa edizione si
svolgerà dal 13 Giugno al 13 Agosto.
L’organizzatrice ed art director del Festival, Franca De Gasperi Fabiani,
dopo i ringraziamenti di rito, ha elencato, coadiuvata dal direttore marketing
Fabio Falzea e dal presentatore Claudio Colombo, quelli che
saranno i punti di forza di questa edizione.
Tendendo conto del feedback del pubblico, che dai social media giunge in ogni
periodo dell’anno, della voglia di migliorarsi e di dare sempre qualcosa di
nuovo, e, non ultimo, della non facile situazione economica che di questi tempi
riguarda non solo l’lItalia, si è cercato da una parte di mantenere la formula e
le idee che hanno reso il Festival vincente, dall’altra di apportare qualche
novità e cambiamento.
La prima di queste novità è rappresentata dalla formula "Vivi Villaggio",
una serie di attività nelle giornate di Lunedì, Martedì e
Mercoledì che consentiranno di vivere musica, ballo, e cultura nell’atmosfera
del Villaggio di Latinoamericando Expo con un programma molto articolato
di eventi ad un prezzo estremamente competitivo. A differenza degli altri anni,
in queste tre giornate non ci saranno concerti, proprio per dare maggiore spazio
al ballo, alla gastronomia, all’artigianato e alla cultura. "Tantissime persone
ci hanno scritto, dicendo che avrebbero voluto sfruttare maggiormente le piste
da ballo e le altre attività dell’area – dichiara Fabio Falzea -, ma con
i concerti che monopolizzavano l’attenzione fino a mezzanotte, questo era
possibile solo in forma ridotta. Venendo incontro così a queste richieste,
abbiamo deciso di dedicare i primi tre giorni della settimana a tutte queste
iniziative, fermo restando che funzioneranno anche nella seconda parte della
settimana, nei giorni in cui ci saranno i concerti."

A proposito di spettacoli, è stata rinnovata la partnership con Ticket-one,
introducendo la novità del servizio Primera fila: si tratta di un
biglietto speciale, col prezzo leggermente maggiorato, che consentirà al suo
possessore di assistere ai concerti in un area riservata sotto il palco, di
entrare saltando le lunghe code; inoltre il biglietto sarà personalizzato,
un’ottima idea per chi decide di fare un regalo.

Vero punto di forza di Latinoamericando, i concerti: erano già stati annunciati
con anticipo i primi quattro headliners, Prince Royce, Daddy Yankee, Claudia
Leitte e GianMarco
.
Proprio di GianMarco Franca De Gasperi è stata produttrice associata del
suo ultimo album, dal titolo Versiones.  La conferenza stampa
è stata anche l’occasione della presentazione ufficiale della quinta superstar
del Festival, che è Pitbull (i dettagli nell’apposito articolo). Il
cartellone vanta altri grandissimi personaggi, graditi ritorni come quelli di
Jerry Rivera, La india Willy Chirino, La 33
. Gli amanti della musica cubana
potranno esaltarsi con Juan Formell y Los Van Van (toccherà proprio a
loro la serata inaugurale), La Charanga Habanera, Havana D’Primera, Issac
Delgado.Adalberto Alvarez
. Particolare attenzione è stata data al genere
urban (lo dimostrano già 3 dei cinque headliners), con la presenza di Tego
Calderon
, del dj Juan Magan e di Gente De Zona.

Per quanto riguarda la gastronomia, visto l’ottimo gradimento ottenuto da
Mixtura, il ristorante di nuova cucina peruviana, si è deciso di ripetere
l’esperienze, aggiungendo per questa edizione anche El Rancho de Don Pepe, un
ristorante argentino allestito tenendo d’occhio i minimi particolari, sia
nell’arredamento che negli ingredienti dei piatti. In generale si è cercato
sempre di offrire prodotti di ottima qualità con grande attenzione ai prezzi.

Verrà ripetuta ed incrementata anche l’operazione "Guidatore responsabile":
se si arriva in gruppo, a colui che si dichiara guidatore viene consegnato un
braccialetto all’ingresso. Se all’uscita il possessore del braccialetto supererà
l’alcol-test, sarà omaggiato di un ingresso gratuito. Anche quest’anno, poi, ci
sarà il servizio navetta, per chi vive a Milano, dalle 0,30 alle 3,30 ci sarà il
trasporto  fino a Via Cassola (con collegamento ai bus 90-91), al costo di
soli 2 euro.

Numerosi saranno anche gli incontri culturali all’interno del padiglione delle
nazioni.

Per ulteriori informazioni:
http://www.latinoamericando.it/

Per acquisto biglietti:

http://www.ticketone.it/biglietti.html?affiliate=ITT&doc=campaign&campaign=latinoamericando
 

 

Mauro Gresolmi

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here