SI E’ SPENTO BEBO VALDES, ESPONENTE DI SPICCO DEL PERIODO PIU’ ALTO DELLA MUSICA CUBANA

0
100

Il mondo della musica latina (e non) piange la scomparsa
di Bebo Valdes
, una delle figure più importanti della musica cubana e padre
di Chuco Valdes, fondatore e leader dell’orchestra di Cuban Jazz
Irakere
..

Nato nel 1918, Ramón Emilio Valdés Amaro, da tutti chiamato Bebo,
iniziò la sua carriera negli anni 40 nei club più in vista dell’Havana. Dal 1948
al 1957 è stato il pianista e l’arrangiatore della vedette Rita Montaner,
l’artista di punta del Tropicana. Presto la sua bravura ed il suo talento
hanno fatto di lui uno degli elementi di punta dell’età d’oro della musica
cubana. E’ stato anche direttore artistico dello stesso Tropicana, ed ha fondato
e diretto una delle orchestre più importanti di quell’epoca, ovvero la Sabor
De Cuba
, nella quale hanno cantato anche Benny Morè e Pio Leyva.
Negli hanni 50 ha avuto un ruolo fondamentale nell’evoluzione del Mambo,
sviluppando un ritmo, chiamato batanga, che si contrapponeva a quello di
Perez Prado.

E’ stato anche un grande esponente di Cuban Jazz, tanto da registrare un album
con Nat King Cole.
In seguito della rivoluzione cubana si trasferì in Messico e dal 2007 andò ad
abitare in Svezia, a Stoccolma.
Nel 2000, grazie il film Calle 54 di Fernando Trueba, la
sua musica venne riscoperta. Nel 2003 incise con il cantante di flamenco
Diego el Cigala
l’album Lagrimas Negras, considerato uno dei
dischi più belli di sempre.
Nella sua lunghissima carriera ha vinto 5 Grammy Awards. Il suo ultimo lavoro è
stato la colonna sonora di un altro film di Trueba, dal titolo Chico And
Rita
, la cui storia è ispirata ad alcune vicende della vita privata di
Bebo stesso.

Si è spento lo scorso 22 Marzo a Stoccolma all’età di 94 anni.

Mauro Gresolmi

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here