SALSA.IT VOL.9 – IL RITORNO DI CICLON CUBANO CON “NI UNO MAS”

0
22

Si rinnova anche quest’anno il sodalizio tra Ciclon Cubano e
Salsa.it
. Il loro brano che li aveva visti debuttare lo scorso anno, Un
Dia Yo
, è diventato sin dal giorno della sua usicta uno dei più gettonati e
dei più graditi dai ballerini.
Gli stessi Alfredo ed Ernesto sono stati piacevolmente stupiti e
sorpresi di quanto la loro salsa abbia fatto successo, soprattutto in quelle
zone d’Italia in cui i ballerini prediligono la Salsa in linea e dove fino ad
allora il duo non era riuscito a sfondare.

Quest’anno, attesi alla riconferma, hanno come sempre concentrato i loro sforzi
per offrire un lavoro di qualità, continuando il percorso intrapreso un anno fa
ed arricchendolo con il talento e la bravura di musicisti ed artisti che qui
andremo a presentarvi.
Per quanto riguarda la composizione del nuovo brano, che si intitola
Ni Uno Mas
, squadra che vince non si cambia: Alfredo Flores e
Rocco Gerboni
sono ancora i due autori, la novità di quest’anno è che sono
stati affiancati da Napo Dj, che ha dato il suo apporto alla produzione
del brano, mettendo al servizio dei ragazzi la sua esperienza sul campo in
consolle.

Un’altra novità di questa salsa sarà lo stile: se l’anno scorso il brano andava
nella direzione newyorchina, quest’anno si è voluto aggiungere una svolta più
marcatamente cubana. Lo stesso Alfredo, in sede di presentazione, ci ha
detto "Abbiamo puntato a cercare il giusto equilibrio tra la raffinatezza
della salsa in linea e la potenza ed il virtuosismo musicale della musica
cubana"
. Perché questo fosse reso al meglio,  lo stesso Alfredo ha
contattato come musicisti alcuni dei suoi più talentuosi ex compagni di
conservatorio: Gerardo Enriquez si è occupato dell’arrangiamento del
brano ed ha suonato le trombe, Eduardo Fonseca  il trombone, mentre
al basso troviamo Lazaro Playo. Recuerdos è stata
registrata negli Studios Gerardo Records di Miami, dove l’intesa e
l’affiatamento tra i musicisti è stato tale da progettare sin da quel momento le
future collaborazioni.

In merito al testo, il protagonista della canzone fa un bilancio delle sue
storie d’amore più importanti, quelle che hanno lasciato un segno nel suo
passato. Per ognuna di loro racconta ciò che è stato, ma nel ritornello, dove
musicalmente incalza il montuno, si ripromette di non voler più vivere con
questi ricordi e di andare avanti giorno per giorno.

Anche di questo testo Gerboni farà una versione italiana contaminata con
lo spagnolo, come sta avvenendo per Un Dia Yo, al quale
parallelamente il gruppo sta lavorando al restyling per un imminente lancio sul
mercato nazionale ed  internazionale, dove il pubblico potrà scoprire una
cosa del tutto nuova: se fino ad ora erano stati i brani italiani ad essere
tradotti e suonati in versione latina, in questa occasione succederà l’esatto
opposto, mantenendo però intatta la perfetta alchimia che si è venuta a creare
tra artisti cubani ed italiani.

Mauro Gresolmi

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here