ADRIAN FT. FABIO GIANNI – BANDOLERA

0
36

‘Bandolera’ è il prodotto dell’unione tra la cultura Venezuelana
rappresentata dal bassista/cantante Adrian Cisneros, e quella italiana, con il
pianista/arrangiatore Fabio Gianni.
Entrambi gli artisti hanno alle spalle esperienze e collaborazioni
importantissime con grandissimi nomi della musica latina tra i quali: Tony Vega,
Willie Gonzalez, el Cano Estremera, Sepulveda, R. Blades e molti altri.
I due fondatori di questo progetto, oltre che essere legati da una decennale
amicizia, suonano insieme nell’ orchestra “Sol del Caribe” ed hanno in passato
curato le sonorità del musical “i Re del Mambo”.
Adrian Cisneros ha realizzato anche progetti suoi (suoi brani presenti in
compilation quali Ondatropical ed altre), cosi come anche Fabio Gianni (vedi
Latin Sound Machine e Iguazù latin jazz Trio con Alex Acuna).
Il disco si intitola ‘Bandolera’ come il brano che apre la track list e che
tanto è piaciuto al produttore Gregorio Mascaro della Hit Latin, al punto da
convincerlo a realizzarne altri tre.
La scelta di fare pochi brani si spiega con la decisione di concentrarsi su
pochi pezzi, ma realizzarli al meglio.
L’idea di fondo, sebbene poggi sulla musica latina “tradizionale” è quella di
fare quattro pezzi ognuno diverso dall’altro e ognuno con un particolare che lo
caratterizza.

E’ così che “Bandolera” è una salsa dura basata su un arrangiamento vario
(in alcuni punti viene addirittura recuperato il danzon) e virtuosistico,
cantata però in uno stile che si avvicina alle sonorità di Buena Vista Social
Club.

El Bajo” invece è forse una delle pochissime salse dedicate (nel testo e
nell’arrangiamento) a quello splendido strumento che è il baby bass,
magistralmente suonato dal maestro Adrian.
Accattivante è l’inizio del brano, nel quale la voce viene sorretta dagli
strumenti tipici della salsa che entrano uno alla volta sovrapponendosi man
mano, fino al culmine creato dai fiati.

Palmieri” è un cha cha il cui titolo è una dedica al grande pianista
Eddie Palmieri del quale viene inizialmente ripreso un tipico montuno poi
sviluppato in un brano completo che vede al suo interno un solo di piano sullo
stile del grande maestro.

Olvida Esa” è una salsa romantica cantata in duetto da Adrian Cisneros e
Juan Carlos Vega in forma di dialogo tra loro (pregevole il testo realizzato da
Adrian Cisneros, che ha scritto anche le parole di tutti i brani), con un sound
tipicamente portoricano.

Composizioni ed arrangiamenti sono di Fabio Gianni sebbene l’apporto dato dal
maestro Adrian sia assolutamente fondamentale, avendo suonato il basso e
composto la parte dei cori.

Un occhio di riguardo va a coloro che troppo spesso non vengono citati pur
essendo l’anima di un disco, ovvero i musicisti.
Il loro non è stato un apporto sterile, ma creativo e partecipato.
Questi sono:
Carlo Napolitano, al trombone.
Eugenio Samon e Olancy Carpio, trombe.
Efren Iriarte e Iordy Pietra, alle percussioni.
Juan Carlos Vega, Julio Bravo, Ivan Venot: voci e cori.

L’eccellente riuscita del progetto va infine divisa anche con Roberto Centamore
(“diecidecibel studio”) e Gregorio Mascaro (produttore esecutivo).
Solo Musica edizioni musicali, etichetta HIT LATIN.

Andrea Mantelli

Lascia un commento

SHARE
Previous articleAires De Navidad
Next articleCICLON CUBANO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here