SHAKIRA INAUGURA UNO STADIO IN UCRAINA

0
120

Lo scorso sabato, la cantante colombiana Shakira, insieme al presidente ucraino Viktor Yanukovich, ha presenziato all’reinaugurazione dello stadio di Kiev, scelto come sede di prestigiosi appuntamenti sportivi che avranno luogo nei prossimi mesi. Davanti ad una folla di circa 60.000 persone, la bella Shakira ha interpretato alcuni grandi successi come il fortunato e criticato “Waka Waka”, con il quale ha inaugurato l’ultima edizione dei mondiali di calcio in Sudafrica.
L’evento ha fatto parlare di sé, oltre per la presenza della nota artista, anche per una particolare manifestazione di protesta messa in atto da alcuni gruppi presenti contrari alle politiche scelte dal presidente Yanukovich, la cui popolarità sembra essere scesa notevolmente negli ultimi tempi.
Come se non bastasse, tre militanti del movimento femminista ucraniano, hanno fatto irruzione nel terreno di gioco con i seni scoperti, pronunciando slogan a favore delle donne e contro la prostituzione.
Dopo il tempestivo intervento della polizia tutto è tornato alla normalità, nonostante un piccolo incendio, scoppiato in una zona dello stadio, ha creato un leggero panico tra i presenti, ma per fortuna non si sono registrati feriti o intossicati.
Insomma, una performance di Shakira molto sfortunata ma che ha avuto ugualmente un grande successo, favorito dalla presenza sul palco di artisti e volontari locali che hanno ricreato alcune tappe importanti della storia del Paese.

PabloRico

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here